VeraTV

Ancona – Maxi operazione anti-prostituzione della Polizia, 18 arresti

Ancona – Maxi operazione anti-prostituzione della Polizia, 18 arresti
gennaio 21
10:27 2016

La polizia di Ancona ha concluso due indagini sgominando altrettanti gruppi criminali dediti con sistematicità alla sfruttamento e al favoreggiamento della prostituzione in appartamento in alcuni comuni della riviera marchigiana. Almeno 30 le donne, tutte giovani e straniere, coinvolte. Gli sfruttatori sono italiani, albanesi e romeni, oltre a una colombiana. L’indagine della Squadra Mobile, iniziata su segnalazione di alcuni condomini esasperati, vede in totale denunciate 18 persone, un arrestato, 6 appartamenti – tra Senigallia, Falconara Marittima, Marina di Montemarciano e Porto Sant’Elpidio – sequestrati, per un valore di circa 1,5 milioni di euro. Il primo gruppo, composto da cinque italiani e la colombiana, sfruttava giovani centro e sudamericane che, dopo un periodo di ‘iniziazione’ in Spagna e l’acquisizione del permesso di soggiorno valido in Europa, arrivavano in Italia. La colombiana 33enne, a sua volta prostituta, persuadeva le colleghe a venire in Italia, a volte pagando loro il biglietto aereo, e controllava l’attività delle giovani una volta giunte nelle Marche. Un italiano andava a prenderle all’aeroporto di Bologna, le accompagnava nei locali dove si sarebbero prostituite e forniva loro schede telefoniche e carte di debito dove versare le somme dovute agli sfruttatori (ogni prostituta era costretta a versare minimo 50 euro al giorno, dunque almeno 1.500 euro al mese). L’uomo pubblicava gli annunci sui siti specializzati, assicurava il periodico spostamento delle ragazze per diversificare l’offerta ed eludere i controlli, minacciava le prostitute che lamentavano l’esosità delle somme pagate all’organizzazione. Gli altri quattro italiani mettevano a disposizione gli appartamenti, monolocali o al massimo bilocali. Anche il secondo gruppo, composto da 13 persone tra italiani, albanesi e romeni, sfruttava giovani prostitute prevalentemente dell’Est Europa, che venivano sistemate negli appartamenti degli italiani, in due casi ultrasettantenni che così si assicuravano elevati introiti.

Condividi su:
Ancona – Maxi operazione anti-prostituzione della Polizia, 18 arresti - panoramica

Sintesi: Sgominato giro d'affari di circa 1,5 milioni di euro

Tags

Articoli simili