VeraTV

Montegiorgio – Avvocatessa scomparsa, continuano le ricerche. Aperte tutte le piste

Montegiorgio – Avvocatessa scomparsa, continuano le ricerche. Aperte tutte le piste
febbraio 18
10:51 2016

Si infittisce il giallo dell’avvocatessa marchigiana scomparsa. Loriana Dichiara, 56 anni, si è allontanata da casa a Montegiorgio (Fermo) domenica scorsa, anche se era attesa a pranzo da alcuni parenti, senza più dare notizie di sé. Il suo telefonino è stato ritrovato nella buca delle lettere dell’ufficio postale di Civitanova Alta, dove vive la sorella di Loriana, mentre una telecamera di sorveglianza avrebbe ripreso l’avvocatessa (ma non ci sono conferme ufficiali in proposito) mentre preleva 50 euro dal bancomat della Bcc di Civitanova Alta. Altre voci, nel riserbo più totale degli investigatori, parlano di un secondo filmato che mostrerebbe la donna insieme ad un’altra persona, sempre a Civitanova, ma l’unica certezza è che da lunedì mattina, quando è scattata la denuncia di scomparsa, le ricerche non hanno fatto passi avanti. La Punto marrone della Dichiara non si trova, la madre, la sorella e il nipote non l’hanno più sentita. Il piano di ricerche, coordinato dalla Prefettura di Macerata, oggi ha visto al lavoro una cinquantina di uomini fra agenti di polizia, carabinieri, agenti del Corpo forestale, volontari della Protezione civile, vigili del fuoco. La zona attorno a Civitanova – dove la presenza di Loriana è accertata per l’ultima volta – è stata battuta nel raggio di 200 km quadrati, anche con l’aiuto di un elicottero. Domani le perlustrazioni riprenderanno con dei cani cercapersone, mentre sul fronte strettamente investigativo, di competenza dei carabinieri di Montegiorgio (Fermo), proseguono gli accertamenti tecnici sul cellulare, che lei stessa, o qualcuno che magari l’ha recuperato per strada, ha gettato spento nella cassetta delle lettere. Verifiche informatiche riguardano anche gli altri device in uso alla legale, un’avvocatessa civilista che negli ultimi tempi aveva diradato di molto l’attività professionale. Un allontanamento volontario, un malore, un gesto autolesionistico o qualcosa di peggio: tutti gli scenari, a questo punto, restano aperti, mentre i dati anagrafici della donna vengono diffusi in ambito nazionale e si visioneranno pure i filmati delle videocamere dell’autostrada, alla ricerca della Punto marrone. Nel passato della Dichiara nessuna ombra. Una donna determinata, la descrivono, con un’esperienza politica come consigliere comunale dei Popolari Liberali di Montegiorgio alle spalle, presto abbandonata.

Condividi su:
Montegiorgio – Avvocatessa scomparsa, continuano le ricerche. Aperte tutte le piste - panoramica

Sintesi: Una telecamera avrebbe ripreso Loriana Dichiara mentre faceva bancomat

Tags

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità