VeraTV

Calcio, serie B – L’Ascoli si ferma a Crotone

Calcio, serie B – L’Ascoli si ferma a Crotone
marzo 05
17:31 2016
Si ferma a 5 la striscia positiva dell’Ascoli che finisce ko a Crotone contro la nuova capolista del torneo. I bianconeri reduci dalla pesante vittoria  sul Modena non riescono a muovere ulteriormente la classifica al termine di un match dominato dai calabresi. Mangia deve ancora fare a meno di capitan Giorgi, in panchina per far numero, a causa di un problema fisico. Confermato l’attacco con Cacia e Petagna. Juric fa riposare Stoian e nel tridente, insieme a Budimir e Di Roberto, inserisce
Palladino, ottima idea perché il fantasista napoletano deciderà il match. 
E’ proprio l’esperto attaccante partenopeo al 12′ a confezionare la prima occasione con un destro da fuori che chiama Lanni ad un super intervento. Il Cosenza attacca con continuità, un cross dopo l’altro, ma la difesa bianconera resiste. Ci prova su calcio piazzato Paro, pallone appena fuori. Dai e dai, il Cosenza passa. Minuto 27, azione d’angolo: Budimir fa da ponte per Palladino che da pochi metri non sbaglia. L’Ascoli non riesce a pungere lo fa soltanto in un’occasione con Cacia, imbeccato da Bianchi, palla fuori di un nulla. Prima della pausa ancora Palladino pericoloso di testa, Lanni è attento e blocca. Dopo la pausa tocca a Carpani, dentro per Benedicic, acciaccato dopo un contatto con Paro. Ma cambia poco, la partita la gestisce sempre il Crotone, con l’Ascoli costretto a schiacciarsi nella propria metà campo. Budimir potrebbe chiudere la gara di testa su cross di Martella, palla fuori e poco dopo con un pallonetto salvato miracolosamente da Canini sulla linea bianca, azione per la quale il Crotone reclama un rigore. 
I titoli di coda sul match partono al 74esimo: Ferrari pennella per Palladino che festeggia la doppietta e i suoi primi due gol in questo campionato. Mangia dà un po’ di ossigeno ai titolari: dentro Doudou per Del Fabro e Perez per Petagna ma l’Ascoli non dimostra di avere la forza nemmeno per provare a riaprirla. Il Crotone gestisce fino al triplice fischio e col pari del Cagliari a Trapani festeggia il primo posto in classifica. Per il Picchio undicesima sconfitta in trasferta a completamente di un tris di gare da brivido che hanno fruttato 4 punti fondamentali nella corsa salvezza.  
Condividi su:
Calcio, serie B – L’Ascoli si ferma a Crotone - panoramica

Sintesi: La nuova capolista di B vince 2-0, stop alla striscia positiva bianconera

Tags

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità