VeraTV

San Benedetto – Primarie, Perazzoli taglia fuori Margherita Sorge

San Benedetto – Primarie, Perazzoli taglia fuori Margherita Sorge
marzo 07
11:55 2016
“Un risultato atteso e programmato da tempo, non una sorpresa”. Sono queste le prima parole del vincitore delle primarie Paolo Perazzoli. A San Benedetto hanno votato 7.118 persone con l’ex sindaco che ha ottenuto 2.465 voti (35,17%), il segretario provinciale del Pd Antimo Di Francesco 1.870 (26,68%), l’ex assessore Margherita Sorge 1.728 (24,75%), Tonino Capriotti 955 (13,50%). "Davvero incredibile è stato il dato della partecipazione, siamo andati oltre ogni previsione. Significa – spiega – che i cittadini davanti a scelte vere hanno voglia di partecipare". Si pensa già alle elezioni. "Il partito ora si confronterà – prosegue Perazzoli – per creare una squadra ampia e  rimettere in moto questa città, credendo nei sambenedettesi, andando a caccia di quel dinamismo che è stato smarrito. Per farlo servono energie fresche e non una squadretta". E già arrivano i primi paletti perché, nella sua squadra, ci saranno solo coloro "che non hanno già svolto due mandati da consigliere". Fuori, insomma, Margherita Sorge.
“A fare la differenza – chiude l’ex consigliere regionale – è stato anche il mio scollamento dalla giunta Gaspari che mi ha reso nuovo rispetto ad altri candidati”. 
Condividi su:
San Benedetto – Primarie, Perazzoli taglia fuori Margherita Sorge - panoramica

Sintesi: "No a chi ha già svolto due mandati da consigliere"

Tags

Articoli simili