VeraTV

Petritoli – Sms suicida alla moglie, 47enne ritrovato vivo lungo l’Aso

Petritoli – Sms suicida alla moglie, 47enne ritrovato vivo lungo l’Aso
aprile 10
10:25 2016

Litiga con la moglie, esce di casa sbattendo la porta e dopo un po’ le manda un messaggio con chiari intenti suicidi. Sono state ore  di ansia per i familiari di un uomo di 47 anni, residente a Carassai. La sua auto, una Fiat Idea, è stata rinvenuta all’alba di domenica dai carabinieri a Petritoli, sul ponte dell’Aso. Ma di lui nessuna traccia. A quel punto si era pensato al peggio. I carabinieri di Petritoli e coordinati dalla compagnia di Fermo hanno iniziato le ricerche andate avanti per ore. Per le 12 era in programma anche un tavolo in Prefettura per attivare il piano ricerche persone scomparse. Dalle 5 del mattino i militari hanno battuto gli argini del fiume fino al mare. Era stata attivata anche la squadra fluviale dei vigili del fuoco. Poi, quando le speranze di trovarlo in vita si stavano affievolendo, intorno alle 10 l’uomo è stato avvistato dai carabinieri. Era seduto sull’argine del fiume, provato da una lunga notte sotto la pioggia, ma in buone condizioni di salute. A tirare un sospiro di sollievo, la moglie, i familiari e gli amici del 47enne, giunti a Petritoli, dov’era stata ritrovata l’auto.

(foto ilrestodelcarlino.it)

Condividi su:
Petritoli – Sms suicida alla moglie, 47enne ritrovato vivo lungo l’Aso - panoramica

Sintesi: I carabinieri avevano fatto scattare le ricerche dopo il ritrovamento della sua auto sul ponte

Tags

Articoli simili