VeraTV

Porto Sant’Elpidio – Ex Fim, dopo l’estate via le rocce rosse dalla spiaggia

Porto Sant’Elpidio – Ex Fim, dopo l’estate via le rocce rosse dalla spiaggia
maggio 16
16:48 2016

Via le rocce rosse dalla spiaggia antistante l’Ex Fi. Quelle stesse pietre che nel 2009 portarono al sequestro dell’area e che costarono all’ex sindaco Andrenacci e al dirigente Stefoni anche un avviso di garanzia. Seppure non ci fossero rischi per la balneazione, fu deciso di coprire quelle pietre con uno strato di ghiaia. Ora si toglierà il problema alla radice: a fine estate la proprietà ha confermato il fatto che l’Ecoelpidiense effettuerà anche la rimozione del crostone presente sulla spiaggia. La conferenza dei servizi che si è tenuta in provincia di Fermo, ha inoltre discusso l’assoluta opportunità di proseguire la bonifica sulla base della nuova normativa ambientale (la 152) abbandonando quella in vigore ai tempi delle autorizzazioni iniziali (ovvero 2004/2005). Per il sindaco Franchellucci: “Questa nuova strada normativa garantirà una bonifica ancora più efficace dell’area, e consentirà al privato di sostenere fin da subito il peso economico del nuovo inizio dei lavori di bonifica". Un peso economico che è lievitato, tanto che la variante al piano farà spendere alla proprietà  almeno 4 milioni di euro in più visto che i rifiuti sono cresciuti da 70mila a oltre 110mila tonnellate. In particolare si manterrà l’obiettivo degli obiettivi di bonifica iniziale con la rimozione e il trattamento di tutti i terreni sopra la soglia di contaminazione. Fondamentale per rintracciarli è stata la nuova perimetrazione e i nuovi elementi emersi durante i sondaggi effettuati qualche mese fa.  Arpam e Provincia hanno chiesto delle piccole integrazioni documentali che con qualche giorno torneranno sul tavolo della conferenza servizi. Il prossimo e forse ultimo appuntamento è fissato per venerdì 27 maggio.

(foto post it pse)

Condividi su:
Porto Sant’Elpidio – Ex Fim, dopo l’estate via le rocce rosse dalla spiaggia - panoramica

Sintesi: Si amplia la bonifica dopo l'ultima conferenza dei servizi

Tags

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità