VeraTV

Castelfidardo – Frontale, muore il fornaio Messi, ferita la moglie

Castelfidardo – Frontale, muore il fornaio Messi, ferita la moglie
maggio 29
11:40 2016

Viene sbalzato dall’auto e muore annegato in un fosso. Questa la terribile morte di Marino Messi, 61 anni, fornaio di Recanati.  L’incidente mortale è avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Castelfidardo. Erano da poco passate le 3. Lui e la moglie viaggiavano sulla cosiddetta strada del Gatto Nero che porta da Castelfidardo a Loreto,quando in via Jesina si sono scontrate frontalmente una Mercedes guidata da un giovane e il Fiat  Kubo della vittima. Quest’ultimo è finito in un fosso con meno di un metro d’acqua  acqua. Il mezzo si era però girato sul lato sinistro e non è chiaro se il 61 enne sia rimasto intrappolato sotto o se sia stato sbalzato a seguito del violento impatto. Fatto sta che è finito con il volto sott’acqua. Sono subito scattati i soccorsi, la centrale del 118 ha inviato sul posto le ambulanze, ma l’uomo è morto sul colpo, da chiarire se per le ferite riportate nell’impatto o se per annegamento. Sarà l’autopsia ad accertarlo. Ferita e sotto choc la moglie di messi,  che e’ rimasta incastrata tra le lamiere ed è grave. I vigili  del fuoco del distaccamento di Osimo sono riusciti al termine di operazioni difficili e delicate con l’autogru ad estrarre la donna che per miracolo è riuscita a salvarsi.  Sulla Mercedes viaggiava un 35enne residente della zona,la cui posizione è ora all’attenzione delle forze dell’ordine. Sono intervenuti i carabinieri per raccogliere gli elementi utili a ricostruire la dinamica.

Condividi su:
Castelfidardo – Frontale, muore il fornaio Messi, ferita la moglie - panoramica

Sintesi: La loro auto è finita in un fosso

Tags

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità