VeraTV

Recanati. Aggredisce a bastonate prostituta incinta

Recanati. Aggredisce a bastonate prostituta incinta
giugno 02
12:35 2016

L’ha picchiata selvaggiamente, anche con un bastone, benché fosse incinta. E tutto perché non riusciva a guadagnare i 100 euro al giorno che lui, lo sfruttatore, pretendeva da lei, una prostituta nigeriana 25enne. Tutto è successo nella pineta di Porto Recanati, e fortunatamente sul posto si trovava un vigile del fuoco in pensione, che ha tentato di sottrarre la donna alla furia del nigeriano e chiamato il 112. Lo sfruttatore 41enne è stato arrestato per  induzione e sfruttamento della prostituzione, estorsione e lesioni personali aggravate. La 25enne è in ospedale per accertamenti e verrà trasferita in una struttura protetta.

 

Condividi su:
Recanati. Aggredisce a bastonate prostituta incinta - panoramica

Sintesi: in manette un nigeriano 41enne

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità