VeraTV

Marche – Ascoli e Pesaro i carceri più affollati

Marche – Ascoli e Pesaro i carceri più affollati
agosto 21
19:51 2016

Il supercarcere di Marino del Tronto (nella foto) non fa eccezione. Anche nel  piceno si vive lo stesso problema degli altri penitenziari italiani: quello del sovraffollamento della popolazione carceraria. La capienza regolamentare è di 49.659 detenuti. In realtà, il numero effettivo al 31 luglio 2016 è di 53.850, oltre 4.000 reclusi in più. Nelle Marche  gli istituti penitenziari sono sette e la popolazione carceraria è di 814 detenuti. E a non avere più celle a disposizione oltre a Marino del Tronto c’è anche la Casa Circondariale di Pesaro dove i presenti sono 216 per una capienza di 167. Ad Ascoli invece i reclusi sono 130 a fronte di una capienza di soli 104 posti. Ce ne sono 26 in più dietro al cosiddetto "blindo", la porta della cella.  Il criterio per calcolare i posti da parte del Ministero di Giustizia, è di 9 mq per singolo detenuto + 5 mq per gli altri in sovrannumero. Un ultimo dato interessante è relativo agli stranieri; nella Casa Circondariale di Ascoli sono 28, quindi il 21% del totale.  Una percentuale inferiore alla media nazionale che si assesta sul 33% di tutti i reclusi. Tra gli italiani ad Ascoli hanno passato il Ferragosto anche tre fermani, saliti alla ribalta della cronaca nazionale. C’è Amedeo Mancini, accusato dell’omicidio preterintenzionale con l’aggravante razziale di Emmanuel, il giovane nigeriano morto a seguito del pugno sferratogli dal 39enne fermano durante una lite in strada. E i due "bombaroli" anarchici, autori dei quattro attentati alle chiese di Fermo. Tutti e tre in attesa dei domiciliari. 

Condividi su:
Marche – Ascoli e Pesaro i carceri più affollati - panoramica

Sintesi: Marino del Tronto e la Casa Circondariale super affollati

Articoli simili

Banner Terca 300×250
pubblicità