VeraTV

Terremoto – Estratto dalle macerie il server del Comune di Amatrice

Terremoto – Estratto dalle macerie il server del Comune di Amatrice
settembre 18
16:29 2016

A quasi un mese dal sisma è stato recuperato il server del Comune di Amatrice. Secondo quanto ha appreso l’ANSA da fonti giudiziarie, è stato estratto nei giorni scorsi dalle macerie del municipio di Corso Umberto I. Il server, che a quanto si è appreso sarebbe seriamente danneggiato, sarà sottoposto a una perizia per consentire l’estrazione dei dati dalle sue memorie. L’apparecchiatura informatica, che conserva copie in formato digitale di tutti gli atti amministrativi, è stata sequestrata dalla procura di Rieti nell’ambito dell’inchiesta sul sisma del 24 agosto scorso. Mentre non è stato ancora possibile sequestrare i faldoni cartacei conservati nell’archivio della stessa amministrazione comunale, finito anch’esso sotto le macerie.

Condividi su:
Terremoto – Estratto dalle macerie il server del Comune di Amatrice - panoramica

Sintesi: Sarebbe danneggiato, ma è comunque sotto sequestro da parte della procura di Rieti

Articoli simili

Banner Terca 300×250
pubblicità