VeraTV

Spiano – Terremoto, altre tre case dichiarate inagibili

Spiano – Terremoto, altre tre case dichiarate inagibili
settembre 26
18:38 2016

Sale a sette il numero delle abitazioni completamenteinagibili nella frazione di Spiano. I vigili del fuoco sono tornati tra le casegià lesionate a seguito del terremoto del 24 agosto e con crepe peggiorate colsusseguirsi delle scosse. Sono tornati in alcune abitazioni e, alla luce dellostato dei singoli immobili, hanno ritenuto di dichiararne l’inagibilità totale.Sempre peggio dunque per i residenti della frazione al confine tra Comune diTeramo e Comune di Montorio al Vomano. Altro nastro bianco e rosso è comparsotra i vicoli di Spiano: inagibili altre tre case e il numero, così, dalterremoto ad oggi, sale a 7 abitazioni. Sei le persone, in tutto, che da questamattina hanno dovuto trovare riparo presso familiari. In due, essendo di Roma,hanno preferito tornare lì. Un’anziana si è trasferita a casa del figlio aTeramo. Un’altra coppia ha deciso di appoggiarsi, per questa notte, in casa deifigli e domani si recherà in Comune per fare richiesta dell’autonomasistemazione (600 euro in tutto) e con ogni probabilità cercherà casa inaffitto. Di fatto Spiano, inagibilità dopo inagibilità, si sta trasformando inuna frazione fantasma. Sono pochissime le famiglie rimaste e tra queste ci sonoquelle che continuano a stare in case per le quali, in ogni caso, c’è stata unadichiarazione di inagibilità parziale. I vigili del fuoco torneranno neiprossimi giorni per monitorare l’evolversi delle lesioni in alcune abitazioni.E, purtroppo, nessuno può escludere che da qui a fine mese le inagibilitàtotali non aumentino ancora. 

Condividi su:
Spiano – Terremoto, altre tre case dichiarate inagibili - panoramica

Sintesi: La frazione teramana si sta letteralmente svuotando

Articoli simili