VeraTV

Fermo – Giovane scomparso, primo avvistamento a Macerata

Fermo – Giovane scomparso, primo avvistamento a Macerata
novembre 08
18:49 2016

Un avvistamento al centro di Macerata. È questa l’unica segnalazione arrivata in giornata al centralino della Polizia riguardo alla scomparsa di Fulvio Cicconi, il 34enne fermano di cui non si hanno notizie dallo scorso 29 ottobre.  Questo l’unico indizio a poche ore dalla diffusione della foto e nel nome del ragazzo da parte della Prefettura di Fermo. Un punto di partenza che il commissario Leo Sciamanna ha immediatamente verificato, ritenendolo attendibile. Insomma la speranza è di trovarlo ancora vivo, nonostante siano passati già dieci giorni da quel sabato pomeriggio quando Fulvio è uscito dalla sua abitazione a Fermo, in zona Santa Caterina, dicendo che sarebbe andato a vedere la partita della Juve.
Da quel momento sembra sparito nel nulla mentre vigili del fuoco, capitaneria di porto e il gruppo comunale di Protezione Civile di Fermo continuano a cercarlo via mare e via terra. Nel tardo pomeriggio si è tenuta una nuova riunione di coordinamento in Prefettura per fare il punto sulle ricerche. Ricerche che saranno estese anche al di fuori dell’area urbana  tramite l’ausilio del soccorso alpino. Dopo aver battuto da nord a sud la costa fermana e picena e il tratto di mare antistante, ora si andrà a cercare anche lungo i corsi fluviali, le gole montane e le zone più impervie. L’unica traccia lasciata da Fulvio è la sua auto, trovata poco nella sera della sua scomparsa sul lungomare sud di Porto San Giorgio di fronte allo chalet Lo Storione.
All’interno della Ford non c’era nulla. Il cellulare è spento da quel dì, e a quanto pare il ragazzo sarebbe uscito senza soldi, né documenti. Chi lo conosce ultimamente lo aveva visto giù di morale, ma non è chiaro se per una delusione amorosa o altro. Del caso si occuperà anche la trasmissione Chi L’ha visto?

Condividi su:
Fermo – Giovane scomparso, primo avvistamento a Macerata - panoramica

Sintesi: Il commissario Sciamanna ritiene la segnalazione "attendibile"

Tags

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità