VeraTV

Tortoreto – Evade dai domiciliari…per rubare un videocitofono

Tortoreto – Evade dai domiciliari…per rubare un videocitofono
novembre 25
12:30 2016

Ha pensato bene di evadere dai domiciliari per recarsi davanti al portone di ingresso di un condominio e rubargli… il videocitofono. I carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica hanno ri-arrestato Fabio Coccia, tortoretano di 53 anni, che è stato pizzicato a Tortoreto non appena aveva messo a segno il furto dell’apparecchiatura. A segnalare la presenza dell’uomo che armeggiava con un ciacciavite, sono stati alcuni residenti che hanno subito segnalato tutto al 112. Da qui, l’intervento in zona da parte dei carabinieri che hanno trovato il 53enne a poca distanza dal condominio. L’uomo di trovava ristretto agli arresti domiciliari a seguito di una sentenza di condanna definitiva per un altro reato. Poi, la scelta di evadere dai domiciliari per rubare quel videocitofono. Sono scattate le manette per furto ed evasione così come disposto dal giudice di sorveglianza che ne ha disposto il trasferimento nel carcere di Castrogno dove adesso sconterà la pena residua.

Condividi su:
Tortoreto – Evade dai domiciliari…per rubare un videocitofono - panoramica

Sintesi: Per un 53enne si aprono le porte del carcere di Castrogno

Articoli simili