VeraTV

Ascoli – Sorpresa nella sorpresa dell’ovetto: 35 dosi di eroina

Ascoli – Sorpresa nella sorpresa dell’ovetto: 35 dosi di eroina
marzo 29
10:11 2017

A 47 anni girava con in tasca la sorpresa dell’ovetto kinder. Forse è stato proprio quello a insospettire i carabinieri che in mattinata stavano svolgendo un controllo straordinario al Sert di Ascoli Piceno. In effetti la sorpresa c’era davvero: ben 35 dosi di eroina già pronte allo spaccio. Erano all’interno del contenitore di plastica giallo e nascoste in un pacchetto di sigarette che l’uomo residente a Venarotta aveva con sé. Di lì è scattata la perquisizione domiciliare dove sono saltati fuori altri 7 grammi di eroina, denaro contante e materiale per il confezionamento. Dunque è scattato l’arresto per detenzione di stupefacenti. E non è la prima volta che l’area del Sert, adiacente al Mazzoni di Ascoli, diventa per i tossicodipendenti non solo un luogo di ritrovo, ma anche di spaccio. Proprio i carabinieri nel maggio 2015 avevano scoperto grazie a delle telecamere nascoste che l’androne del Sert di Ascoli Piceno era stato trasformato in una centrale di spaccio di eroina. In 4 finirono in manette e ben 18 persone denunciate a piede libero. Ora la storia sembra ripetersi. Non di rado si nota infatti davanti all’ospedale un capannello di tossicodipendenti e non sempre sono in attesa del proprio turno per usufruire del servizio di recupero, ma piuttosto bivaccano o peggio discutono tra loro piuttosto animatamente. Dunque le pattuglie del nucleo operativo della compagnia di Ascoli Piceno nell’ultimo controllo hanno effettuato l’ennesimo arresto.

Condividi su:
Ascoli – Sorpresa nella sorpresa dell’ovetto: 35 dosi di eroina - panoramica

Sintesi: Arrestato davanti al Sert 47enne di Venarotta

Articoli simili

Banner Terca 300×250
pubblicità