VeraTV

Monteprandone piange Stefano Ciabò, stroncato da un aneurisma

Monteprandone piange Stefano Ciabò, stroncato da un aneurisma
aprile 12
15:32 2017

Città in lutto per la morte del 35enne Stefano Ciabò. Il giovane imprenditore si è accasciato al suolo, ieri sera, prima di una partita di calcetto. Si stava cambiando all’interno dello spogliatoio quando ha accusato il terribile malore che non gli ha dato scampo. Inutili i soccorsi. 

La tragedia si è consumata in Bulgaria, nazione in cui il giovane aveva avviato un’azienda assieme alla famiglia. Produceva scarpe ed aveva anche una sua linea la “Ciaboo Shoes”. 

Un ragazzo che amava la vita, i viaggi, le serate in compagnia e che aveva sempre un sorriso per tutti. Così lo ricordano gli amici che, già dalle prime ore del mattino, sono stati informati della tragedia.

Pare che a stroncare il 35enne sia stato un aneurisma cerebrale ma solo l’eventuale autopsia, che potrebbe essere disposta dalle autorità bulgare, potrà sciogliere i dubbi sulla morte dell’imprenditore. Lascia la mamma Germana, la sorella Tina ed il papà. Non ci sono notizie in merito ai funerali. 

Monteprandone piange Stefano Ciabò, stroncato da un aneurisma - panoramica

Sintesi: Il 35enne si trovava in Bulgaria dove la famiglia ha un'azienda

Tags

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Elite supermercati banner 300×90
pubblicità