VeraTV

Gatto morto e appeso a testa in giù davanti la porta di casa

Gatto morto e appeso a testa in giù davanti la porta di casa
aprile 18
19:18 2017

Impiccato a testa in giù sulla porta del suo casolare. Così un cittadino di Pieia, una frazione del comune di Cagli (Pesaro Urbino), ha trovato uno dei gatti della colonia che accudiva, scomparso da 15 giorni. L’uomo si è rivolto alle guardie zoofile Oipa di Pesaro, che dopo aver acquisito prove e testimonianze, hanno depositato una comunicazione di notizia di reato verso ignoti presso la Procura di Urbino. Sul caso indagano anche i carabinieri. L’Oipa non esclude che ”la colonia felina non sia coinvolta nelle motivazioni che hanno portato a un tale gesto, cosa che renderebbe l’episodio ancora più crudele” e pericoloso. 

foto dal web

Condividi su:
Gatto morto e appeso a testa in giù davanti la porta di casa - panoramica

Sintesi: La minaccia ad un uomo di Pieia

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità