VeraTV

San Benedetto – Caduta o aggressione? Nessuna denuncia ai carabinieri

San Benedetto – Caduta o aggressione? Nessuna denuncia ai carabinieri
maggio 08
20:17 2017
C’è ancora un po’ di confusione sulla presunta aggressione avvenuta in mattinata in piazza Matteotti. Sul posto sono intervenuti Carabinieri, Municipale e anche un’ambulanza, ma al momento non ci sarebbe nessuna denuncia. 
Un giovane papà era entrato in farmacia sanguinante. Secondo i carabinieri era caduto poco prima con il figlioletto in braccio. A detta di alcuni testimoni era invece stato colpito al volto da un ragazzo che poco prima si era avvicinato troppo al piccolo in via Risorgimento.

In realtà la versione fornita dalle forze dell’ordine è che l’uomo bloccato, un 30enne del posto, si era avvicinato perché aveva visto figlio e padre in difficoltà. 
Il piccolo di un anno e mezzo battendo la testa ha riportato un trauma cranico con una prognosi di 20 giorni. 

Qualcuno di passaggio in piazza Matteotti, vista la concitazione del momento e la preoccupazione del padre, avrebbe però iniziato ad urlare pensando che si trattasse addirittura di un tentato rapimento. 

Nel frattempo l’ipotetico aggressore è stato fermato in via XX Settembre da due dipendenti di un’attività della zona mentre si allontanava e avrebbe tentato di colpire uno dei due con una testata. A quel punto è stato bloccato, portato in caserma e poi rilasciato dai carabinieri.
Condividi su:
San Benedetto – Caduta o aggressione? Nessuna denuncia ai carabinieri - panoramica

Sintesi: Il 30enne bloccato in centro è stato rilasciato dopo essere stato ascoltato in caserma

Tags

Articoli simili