VeraTV

A14: 2 mesi dal crollo ponte, il ricordo del figlio delle vittime in un post

A14: 2 mesi dal crollo ponte, il ricordo del figlio delle vittime in un post
maggio 09
13:49 2017

Esattamente due mesi fa il crollo del ponte in A14 a Camerano. Una tragedia che è costata la vita a Emidio e Donatella Diomede, una coppia di Pagliare del Tronto. Oggi il figlio Daniele li ricorda in un post, con una foto in cui si stringono la mano. Una moglie e un marito affiatati, insieme anche in quell’ultimo viaggio verso Ancona. “Innamorati, liberi e felici” così li ricorda il figlio, che come la sorella attende che sia fatta chiarezza e giustizia sull’incidente.

Presto su quel che resta del cavalcavia 167 sarà effettuato un accertamento tecnico irripetibile. Due le ragioni: in primis, c’è l’esigenza di stringere i tempi sull’inchiesta aperta con la triplice ipotesi di omicidio colposo, disastro colposo e lesioni colpose, cercando di capire quali possano essere le cause che hanno portato allo schianto del cavalcavia sulla corsia nord dell’autostrada, nel tratto compreso tra i caselli di Loreto-Porto Recanati e Ancona sud-Osimo. Ma è la seconda a far più paura, ovvero secondo il pm il rischio è che altri crolli porterebbero alla modifica dello stato dei luoghi.

Più volte, dopo la caduta del troncone, sarebbe stata segnalata la precarietà delle strutture provvisorie, tanto che erano stati necessari alcuni sopralluoghi sul posto per capire la reale entità della minaccia per gli automobilisti di passaggio. Il rischio più concreto è che anche le campate laterali, rimaste sospese senza idonei sostegni, possano precipitare. 

Condividi su:
A14: 2 mesi dal crollo ponte, il ricordo del figlio delle vittime in un post - panoramica

Sintesi: Presto accertamento tecnico per il rischio di nuovi cedimenti dei monconi laterali

Tags

Articoli simili

TERCAS banner 300×250
Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
pubblicità