VeraTV

Valle Castellana – Settimo incendio in meno di un mese, è allarme

Valle Castellana – Settimo incendio in meno di un mese, è allarme
settembre 13
09:24 2017

Un fantasma che si arma nei punti più impervi del bosco e gli dàfuoco. Un piromane che, purtroppo, sfugge tuttora all’individuazioneda parte delle forze dell’ordine. E, impunito, ha messo a fuoco perla settima volta in meno di un mese l’area boschiva attorno a ValleCastellana. Ieri sera, poco dopo le 20,infatti, si è scatenatol’ennesimo incendio. Questa volta le fiamme si sono propagate neipressi della SP 52, vicino al bivio per Leofara – Piano Maggiore.Nonostante la pioggia caduta nei giorni scorsi, l’incendio si èesteso rapidamente e ha interessato circa tre ettari di un’arearicoperta di sterpaglie e ginestre, rese asciutte dal vento spiratodurante tutta la giornata.

Due i mezzi dei vigili del fuoco sul posto. La squadra è riuscitaad evitare che l’incendio potesse espandersi verso Leofara. Le fiammesono state domate completamente intorno alle 2 di notte.

La centrale operativa del 115 ha informato icarabinieri-forestali, già in allerta nel caso dei precedenti seiincendi scatenatisi sempre nel territorio di Valle Castellana. Lamatrice dolosa è ormai confermata, il fantasma piromane appicca ilfuoco lì dove solo la mano umana potrebbe far innescare un incendio.L’ex sindaco Vincenzo Esposito parla di una situazione ormai ailimiti dell’esasperazione e denuncia la mancanza di interventipreventivi da parte dell’amministrazione locale e provinciale. Ilsindaco Camillo D’Angelo plaude invece al lavoro certosino dimonitoraggio messo in campo dalla cellula comunale della ProtezioneCivile e si affida alle indagini di carabinieri-forestali. L’ultimoincendio risale a inizio settembre, a Macchia da Sole.  

Condividi su:
Valle Castellana – Settimo incendio in meno di un mese, è allarme - panoramica

Sintesi: A fuoco, stanotte, tre ettari di bosco. E' caccia al piromane...fantasma

Tags

Articoli simili

Valle Castellana – Settimo incendio in meno di un mese, è allarme

Valle Castellana – Settimo incendio in meno di un mese, è allarme
settembre 13
09:24 2017

Un fantasma che si arma nei punti più impervi del bosco e gli dàfuoco. Un piromane che, purtroppo, sfugge tuttora all’individuazioneda parte delle forze dell’ordine. E, impunito, ha messo a fuoco perla settima volta in meno di un mese l’area boschiva attorno a ValleCastellana. Ieri sera, poco dopo le 20,infatti, si è scatenatol’ennesimo incendio. Questa volta le fiamme si sono propagate neipressi della SP 52, vicino al bivio per Leofara – Piano Maggiore.Nonostante la pioggia caduta nei giorni scorsi, l’incendio si èesteso rapidamente e ha interessato circa tre ettari di un’arearicoperta di sterpaglie e ginestre, rese asciutte dal vento spiratodurante tutta la giornata.

Due i mezzi dei vigili del fuoco sul posto. La squadra è riuscitaad evitare che l’incendio potesse espandersi verso Leofara. Le fiammesono state domate completamente intorno alle 2 di notte.

La centrale operativa del 115 ha informato icarabinieri-forestali, già in allerta nel caso dei precedenti seiincendi scatenatisi sempre nel territorio di Valle Castellana. Lamatrice dolosa è ormai confermata, il fantasma piromane appicca ilfuoco lì dove solo la mano umana potrebbe far innescare un incendio.L’ex sindaco Vincenzo Esposito parla di una situazione ormai ailimiti dell’esasperazione e denuncia la mancanza di interventipreventivi da parte dell’amministrazione locale e provinciale. Ilsindaco Camillo D’Angelo plaude invece al lavoro certosino dimonitoraggio messo in campo dalla cellula comunale della ProtezioneCivile e si affida alle indagini di carabinieri-forestali. L’ultimoincendio risale a inizio settembre, a Macchia da Sole.  

Condividi su:
Valle Castellana – Settimo incendio in meno di un mese, è allarme - panoramica

Sintesi: A fuoco, stanotte, tre ettari di bosco. E' caccia al piromane...fantasma

Tags

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nepi banner 300×90
pubblicità