VeraTV

A14 – Collisione tra tir carico di vernice e cisterna di benzina, 3 feriti

A14 – Collisione tra tir carico di vernice e cisterna di benzina, 3 feriti
settembre 19
10:40 2017

Si è rischiato grosso in A14 dove all’alba un tir che trasportava barattoli di vernice e un’autocisterna che trasportava benzina si sono scontrati probabilmente durante un sorpasso. I vigili del fuoco sono intervenuti alle ore 6.30 al Km 252 tra i caselli di Loreto e Civitanova Marche in corsia sud che è rimasta chiusa per circa due ore, sia per prestare soccorso ai 3 feriti, sia per ripulire l’asfalto dalla vernice evitando il pericolo di innesco tra il materiale infiammabile e la benzina. Ad avere la peggio un ambulante di Ancona alla guida del furgone con un piede in parte tranciato. Con lui viaggiava la compagna, anche lei ferita. Brutto taglio alla testa per il conducente della cisterna, un 35enne di Ancona. Fortunatamente l’autocisterna ha subìto danni solo alla motrice.
Il personale dei vigili del fuoco sul posto ha però messo in sicurezza lo scenario dell’incidente e fermato una perdita di gasolio dal serbatoio di uno dei camion coinvolti. L’autostrada è rimasta chiusa in corsia sud per riaprire alle 9.20 circa con una sola corsia. Sul posto anche la Polizia Stradale per il rilievo del sinistro e personale di Autostrade per l’Italia della Direzione 7° Tronco per monitorare la situazione del traffico che ha subìto pesanti rallentamenti, anche sulla SS16, con l’uscita obbligatoria a Loreto e il rientro a Civitanova per chi era diretto a sud.

Condividi su:
A14 – Collisione tra tir carico di vernice e cisterna di benzina, 3 feriti - panoramica

Sintesi: Coinvolto anche il furgone di un ambulante di Ancona

Articoli simili

A14 – Collisione tra tir carico di vernice e cisterna di benzina, 3 feriti

A14 – Collisione tra tir carico di vernice e cisterna di benzina, 3 feriti
settembre 19
10:40 2017

Si è rischiato grosso in A14 dove all’alba un tir che trasportava barattoli di vernice e un’autocisterna che trasportava benzina si sono scontrati probabilmente durante un sorpasso. I vigili del fuoco sono intervenuti alle ore 6.30 al Km 252 tra i caselli di Loreto e Civitanova Marche in corsia sud che è rimasta chiusa per circa due ore, sia per prestare soccorso ai 3 feriti, sia per ripulire l’asfalto dalla vernice evitando il pericolo di innesco tra il materiale infiammabile e la benzina. Ad avere la peggio un ambulante di Ancona alla guida del furgone con un piede in parte tranciato. Con lui viaggiava la compagna, anche lei ferita. Brutto taglio alla testa per il conducente della cisterna, un 35enne di Ancona. Fortunatamente l’autocisterna ha subìto danni solo alla motrice.
Il personale dei vigili del fuoco sul posto ha però messo in sicurezza lo scenario dell’incidente e fermato una perdita di gasolio dal serbatoio di uno dei camion coinvolti. L’autostrada è rimasta chiusa in corsia sud per riaprire alle 9.20 circa con una sola corsia. Sul posto anche la Polizia Stradale per il rilievo del sinistro e personale di Autostrade per l’Italia della Direzione 7° Tronco per monitorare la situazione del traffico che ha subìto pesanti rallentamenti, anche sulla SS16, con l’uscita obbligatoria a Loreto e il rientro a Civitanova per chi era diretto a sud.

Condividi su:
A14 – Collisione tra tir carico di vernice e cisterna di benzina, 3 feriti - panoramica

Sintesi: Coinvolto anche il furgone di un ambulante di Ancona

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità