VeraTV

Ascoli – Quattro arresti in un weekend, in carcere anche lo stalker di Cesaroni

Ascoli – Quattro arresti in un weekend, in carcere anche lo stalker di Cesaroni
ottobre 02
12:09 2017
Nel weekend i carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno hanno arrestato in tutto quattro persone. Oltre ai due finiti in manette per i quasi 200 chili di marijuana sequestrati a San Benedetto, ad Ascoli un marocchino e un romeno sono stati arrestati perché in più occasioni avrebbero minacciato di morte un cittadino ascolano in debito per questioni di droga.
Uno dei due stranieri destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip Annalisa Giusti su richiesta della Procura di Ascoli, è lo stesso magrebino accusato di stalking nei confronti di Alessandro Cesaroni, ex dirigente dell’Ascoli calcio. 
Quest’ultimo la mattina del 12 dicembre scorso, mentre stava entrando nell’abitazione della madre, nel quartiere di San Filippo e Giacomo, venne aggredito alle spalle da due energumeni con il volto travisato.
Condividi su:
Ascoli – Quattro arresti in un weekend, in carcere anche lo stalker di Cesaroni - panoramica

Sintesi: Magrebino in manette assieme a un romeno per minacce di morte

Tags

Articoli simili

Ascoli – Quattro arresti in un weekend, in carcere anche lo stalker di Cesaroni

Ascoli – Quattro arresti in un weekend, in carcere anche lo stalker di Cesaroni
ottobre 02
12:09 2017
Nel weekend i carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno hanno arrestato in tutto quattro persone. Oltre ai due finiti in manette per i quasi 200 chili di marijuana sequestrati a San Benedetto, ad Ascoli un marocchino e un romeno sono stati arrestati perché in più occasioni avrebbero minacciato di morte un cittadino ascolano in debito per questioni di droga.
Uno dei due stranieri destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip Annalisa Giusti su richiesta della Procura di Ascoli, è lo stesso magrebino accusato di stalking nei confronti di Alessandro Cesaroni, ex dirigente dell’Ascoli calcio. 
Quest’ultimo la mattina del 12 dicembre scorso, mentre stava entrando nell’abitazione della madre, nel quartiere di San Filippo e Giacomo, venne aggredito alle spalle da due energumeni con il volto travisato.
Condividi su:
Ascoli – Quattro arresti in un weekend, in carcere anche lo stalker di Cesaroni - panoramica

Sintesi: Magrebino in manette assieme a un romeno per minacce di morte

Tags

Articoli simili