VeraTV

Montegranaro – Litigano per un piatto di pesce, cena finisce a coltellate

Montegranaro – Litigano per un piatto di pesce, cena finisce a coltellate
dicembre 28
17:10 2017

Due commensali sono finiti al pronto soccorso del Murri dopo una serata di ordinaria follia. Teatro della cena finita quasi in tragedia, un appartamento di via dell’Ospedale a Montegranaro. Era circa l’una quando è scoppiata una rissa tra due uomini di origini marocchine, entrambi noti alle forze dell’ordine.
Erano insieme a tavola e dopo qualche bicchiere di troppo l’ospite avrebbe aggredito il padrone di casa con uno dei coltelli che era sul tavolo.  Prima le parole pesanti, diventate poi pugni e calci senza pietà, fino ad affondare la lama nel petto dell’amico che ora si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Fermo.

Il movente non sarebbe né di gelosia, né tantomeno di droga, ma rientrerebbe nei cosiddetti futili motivi. L’ospite, un 40enne magrebino, ancora affamato avrebbe infatti chiesto al padrone di casa di cucinargli un piatto di pesce. Davanti al rifiuto dell’amico, lo avrebbe quindi colpito in preda a un vero e proprio raptus violento.
Subito è stato dato l’allarme: sul posto le ambulanze della Croce Gialla, della Croce Azzurra, l’auto medica del 118 da Montegiorgio e i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fermo, oltre alla compagnia di Sant’Elpidio a Mare.

Forze dell’ordine e soccorritori si sono trovati davanti ad una scena terribile con sangue ovunque. Nel frattempo infatti anche il 40enne sarebbe stato ferito con un’arma da taglio ad un fianco durante la colluttazione. Entrambi sono stati denunciati dai carabinieri. Uno dei due anche per resistenza a pubblico ufficiale: avrebbe preso a morsi un militare… in effetti era ancora affamato.

Condividi su:
Montegranaro – Litigano per un piatto di pesce, cena finisce a coltellate - panoramica

Sintesi: Due magrebini sono stati trasportati al Pronto Soccorso, uno è in prognosi riservata

Tags

Articoli simili

Montegranaro – Litigano per un piatto di pesce, cena finisce a coltellate

Montegranaro – Litigano per un piatto di pesce, cena finisce a coltellate
dicembre 28
17:10 2017

Due commensali sono finiti al pronto soccorso del Murri dopo una serata di ordinaria follia. Teatro della cena finita quasi in tragedia, un appartamento di via dell’Ospedale a Montegranaro. Era circa l’una quando è scoppiata una rissa tra due uomini di origini marocchine, entrambi noti alle forze dell’ordine.
Erano insieme a tavola e dopo qualche bicchiere di troppo l’ospite avrebbe aggredito il padrone di casa con uno dei coltelli che era sul tavolo.  Prima le parole pesanti, diventate poi pugni e calci senza pietà, fino ad affondare la lama nel petto dell’amico che ora si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Fermo.

Il movente non sarebbe né di gelosia, né tantomeno di droga, ma rientrerebbe nei cosiddetti futili motivi. L’ospite, un 40enne magrebino, ancora affamato avrebbe infatti chiesto al padrone di casa di cucinargli un piatto di pesce. Davanti al rifiuto dell’amico, lo avrebbe quindi colpito in preda a un vero e proprio raptus violento.
Subito è stato dato l’allarme: sul posto le ambulanze della Croce Gialla, della Croce Azzurra, l’auto medica del 118 da Montegiorgio e i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fermo, oltre alla compagnia di Sant’Elpidio a Mare.

Forze dell’ordine e soccorritori si sono trovati davanti ad una scena terribile con sangue ovunque. Nel frattempo infatti anche il 40enne sarebbe stato ferito con un’arma da taglio ad un fianco durante la colluttazione. Entrambi sono stati denunciati dai carabinieri. Uno dei due anche per resistenza a pubblico ufficiale: avrebbe preso a morsi un militare… in effetti era ancora affamato.

Condividi su:
Montegranaro – Litigano per un piatto di pesce, cena finisce a coltellate - panoramica

Sintesi: Due magrebini sono stati trasportati al Pronto Soccorso, uno è in prognosi riservata

Tags

Articoli simili