VeraTV

Caso Fanesi – Teresa nominata amministratrice di sostegno

Caso Fanesi – Teresa nominata amministratrice di sostegno
gennaio 09
17:28 2018

Sarà lei a gestire il patrimonio di famiglia. Teresa Brecciaroli è stata nominata amministratrice di sostegno in favore del marito Luca. Assistita dall’ avv. Roberto Ascani, Teresa è comparsa dinanzi al giudice tutelare del tribunale di Ascoli Piceno, il quale esaminata l’istanza ha firmato questa mattina il decreto. L’amministratore di sostegno è una persona nominata con decreto dal giudice tutelare, che ha il compito di assistere, sostenere e rappresentare chi, per effetto di una menomazione fisica o psichica, si trovi nell’impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere in tutto o in parte al compimento delle funzioni della vita quotidiana. Se sussiste una situazione di serenità famigliare, come nel caso della famiglia Fanesi, il Giudice tutelare nomina un componente della famiglia, in caso di dissidi il giudice può nominare una figura esterna ad esempio un avvocato. Si tratta di una figura innovativa introdotta con la Legge n. 6 del 2004 che ha lo scopo di garantire una sorta di "protezione giuridica", senza tuttavia limitarne in modo eccessivo la capacità di agire, a chi versa in una situazione di difficoltà a provvedere ai propri interessi perché privo in tutto o in parte di autonomia. 

Caso Fanesi – Teresa nominata amministratrice di sostegno - panoramica

Sintesi: Il giudice tutelare del Tribunale di Ascoli Piceno ha firmato questa mattina il decreto

Tags

Articoli simili

Caso Fanesi – Teresa nominata amministratrice di sostegno

Caso Fanesi – Teresa nominata amministratrice di sostegno
gennaio 09
17:28 2018

Sarà lei a gestire il patrimonio di famiglia. Teresa Brecciaroli è stata nominata amministratrice di sostegno in favore del marito Luca. Assistita dall’ avv. Roberto Ascani, Teresa è comparsa dinanzi al giudice tutelare del tribunale di Ascoli Piceno, il quale esaminata l’istanza ha firmato questa mattina il decreto. L’amministratore di sostegno è una persona nominata con decreto dal giudice tutelare, che ha il compito di assistere, sostenere e rappresentare chi, per effetto di una menomazione fisica o psichica, si trovi nell’impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere in tutto o in parte al compimento delle funzioni della vita quotidiana. Se sussiste una situazione di serenità famigliare, come nel caso della famiglia Fanesi, il Giudice tutelare nomina un componente della famiglia, in caso di dissidi il giudice può nominare una figura esterna ad esempio un avvocato. Si tratta di una figura innovativa introdotta con la Legge n. 6 del 2004 che ha lo scopo di garantire una sorta di "protezione giuridica", senza tuttavia limitarne in modo eccessivo la capacità di agire, a chi versa in una situazione di difficoltà a provvedere ai propri interessi perché privo in tutto o in parte di autonomia. 

Caso Fanesi – Teresa nominata amministratrice di sostegno - panoramica

Sintesi: Il giudice tutelare del Tribunale di Ascoli Piceno ha firmato questa mattina il decreto

Tags

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

PicenAmbiente banner 300×90
pubblicità