VeraTV

San Benedetto – Colpo alla Happy Car, rubati 300 telefonini

San Benedetto – Colpo alla Happy Car, rubati 300 telefonini
gennaio 10
10:56 2018

Colpo all’Happy Car di via Ischia, a Grottammare. I malviventi hanno portato via oltre 300 telefonini. Un furto gemello di quello avvenuto lo scorso agosto. Allora il bottino fu, sempre, di 300 cellulari di ultima generazione.

Due persone sono riuscite ad introdursi nell’attività ed è scattato l’allarme. Il titolare è corso sul posto ma dei malviventi nessuna traccia. Sembrava non fosse successo nulla. In mattinata, invece, l’amara scoperta.

In passato il proprietario dell’Happy Car aveva fatto anche inserire lastre di ferro nelle pareti per blindare l’attività ma i ladri sono riusciti comunque a sfondare il muro di un vicino ufficio per entrare nel negozio. Dopo aver oscurato le camere con uno spray, hanno fatto bottino di cellulari.

Alla stessa ora altri due malviventi, sempre con volto coperto e indossando guanti, hanno cercato di penetrare nel bar Zenzero di Centobuchi.

In questo caso è scattato l’allarme nebbiogeno e i ladri si sono dovuti dare alla fuga, sorpresi da questo innovativo sistema. Sul posto sono subito arrivati il titolare e i carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi del Nucleo operativo radiomobile di San Benedetto. Nelle immagini di videosorveglianza si vedono i due che rompono la vetrina e poi sono costretti dalla fuga dalla nebbia artificiale. 

San Benedetto – Colpo alla Happy Car, rubati 300 telefonini - panoramica

Sintesi: Tentativo di furto anche la Bar Zenzero di Centobuchi

Tags

Articoli simili

San Benedetto – Colpo alla Happy Car, rubati 300 telefonini

San Benedetto – Colpo alla Happy Car, rubati 300 telefonini
gennaio 10
10:56 2018

Colpo all’Happy Car di via Ischia, a Grottammare. I malviventi hanno portato via oltre 300 telefonini. Un furto gemello di quello avvenuto lo scorso agosto. Allora il bottino fu, sempre, di 300 cellulari di ultima generazione.

Due persone sono riuscite ad introdursi nell’attività ed è scattato l’allarme. Il titolare è corso sul posto ma dei malviventi nessuna traccia. Sembrava non fosse successo nulla. In mattinata, invece, l’amara scoperta.

In passato il proprietario dell’Happy Car aveva fatto anche inserire lastre di ferro nelle pareti per blindare l’attività ma i ladri sono riusciti comunque a sfondare il muro di un vicino ufficio per entrare nel negozio. Dopo aver oscurato le camere con uno spray, hanno fatto bottino di cellulari.

Alla stessa ora altri due malviventi, sempre con volto coperto e indossando guanti, hanno cercato di penetrare nel bar Zenzero di Centobuchi.

In questo caso è scattato l’allarme nebbiogeno e i ladri si sono dovuti dare alla fuga, sorpresi da questo innovativo sistema. Sul posto sono subito arrivati il titolare e i carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi del Nucleo operativo radiomobile di San Benedetto. Nelle immagini di videosorveglianza si vedono i due che rompono la vetrina e poi sono costretti dalla fuga dalla nebbia artificiale. 

San Benedetto – Colpo alla Happy Car, rubati 300 telefonini - panoramica

Sintesi: Tentativo di furto anche la Bar Zenzero di Centobuchi

Tags

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Elite supermercati banner 300×90
pubblicità