VeraTV

 Ultime notizie

Omicidio Rapposelli – I Santoleri attendono la pronuncia del Riesame

Omicidio Rapposelli – I Santoleri attendono la pronuncia del Riesame
marzo 20
12:03 2018

Settimana cruciale per Giuseppe e Simone Santoleri. L’ex marito ed il figlio di Renata Rapposelli sono in carcere, a Castrogno, per aver ucciso la 64enne al culmine di una lite per motivi economici. Il delitto si sarebbe consumato nella casa dei due, a Giulianova. La donna era arrivata nel Teramano in treno, proprio per chiedere che le venissero versati i soldi del mantenimento.
Padre e figlio, però, si sono sempre professati innocenti. Tanto da aver chiesto la scarcerazione al Tribunale del Riesame che dovrà esprimersi in settimana. Attesa anche la seconda ordinanza di custodia cautelare in carcere dopo il passaggio degli atti dalla Procura di Ancona a quella di Teramo. Questo perché Reny non è scomparsa dalla città dorica ma è stata uccisa, secondo gli inquirenti, a Giulianova. Dopo la lite, i due hanno chiuso il cadavere in una grossa busta, lo hanno nascosto in macchina per qualche giorno, coperto con un grosso scatolone e trasportato fino a Tolentino per liberarsene gettandolo in una scarpata. Ad incastrarli, sostiene l’accusa, le immagini catturate da una telecamera a Porto Sant’Elpidio, intercettazioni ambientali e telefoniche, depistaggi e falsi alibi dei due. Ma per i difensori Alessandro Angelozzi, Gianluca Reitano e Gianluca Carradori «i fotogrammi delle telecamere sono talmente sfocati che è veramente difficile identificare la macchina di padre e figlio».

Nel ricorso, inoltre, particolare attenzione anche alla mancanza di una consulenza sulle celle telefoniche che in quelle ore del 9 ottobre hanno agganciato il cellulare della donna. Gli inquirenti dorici, tra falsi alibi e depistaggi messi in capo a padre e figlio, puntano su un elemento tecnico: ovvero il fatto che alla 15.39 di quel 9 ottobre il cellulare della donna agganci il ponte in via Galilei, la strada in cui si trova la casa dei Santoleri.

Condividi su:
Omicidio Rapposelli – I Santoleri attendono la pronuncia del Riesame - panoramica

Sintesi: Attesa la seconda ordinanza di arresto

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Banner 300×250 Zibaldo.it
Nepi banner 300×90
pubblicità