VeraTV

 Ultime notizie

La Samb stende il Teramo e dimentica Bassano

La Samb stende il Teramo e dimentica Bassano
aprile 16
10:06 2018

La Samb dimentica il ko di Bassano e le polemiche, il Teramo inizia a tremare guardando la classifica. Si conclude così un confronto che regala tante emozioni come quello del Riviera delle Palme, deciso però in poco più di un quarto di partita dai padroni di casa. Amaro, molto amaro, il ritorno a casa da avversario per Ottavio Palladini, comunque acclamato dal pubblico rossoblù con cori e striscioni. Cori per lui arrivano anche dalla sponda teramana, ma non sono sulla stessa lunghezza d’onda: “Alleniamo noi” cantano, prima dell’intervallo, i più di 500 biancorossi giunti a San Benedetto. Difficile dargli torto visto che già dopo 10 minuti la Samb si porta in vantaggio: Di Massimo e Stanco lavorano per Bellomo, che dalla sinistra disegna una parabola splendida, sulla quale Rapisarda è pronto per realizzare il suo terzo centro stagionale. Il Diavolo risponde con un colpo di tacco di Gondo, Perina blocca. La Samb, però, morde le caviglie agli avversari e prima della mezzora trova anche il gol del raddoppio. A rifinire è ancora Bellomo, che entrato in area di rigore scarica all’indietro per Stanco: il numero 11 – dal limite dell’area di rigore – pesca l’angolino alla sinistra di Calore e fa 2-0. Per vedere un po’ di Teramo bisogna attendere il 40’, ma Perina è reattivo su un tiro a botta sicura di Bacio Terracino. Nella ripresa la Samb perde Marchi (dentro Bacinovic), mentre Palladini prova a ravvivare l’attacco con Tulli per De Grazia. La sostanza, però, non cambia: gli ospiti fanno molto poco davanti e, quando ci riescono, vanno a sbattere su un super Perina: al 18’ il numero 22 della Samb si oppone alla grande prima alla punizione di Panico e poi alla ribattuta di Milillo. I due allenatori continuano a cambiare interpreti, ma il canovaccio non cambia e nel finale i ritmi calano. La Samb centra la quarta vittoria di fila in casa e si tiene in piena corsa per il secondo posto, il Teramo finisce sempre più in basso e vede avvicinarsi anche il Fano. Emergenza bianco-rossa.

Condividi su:
La Samb stende il Teramo e dimentica Bassano - panoramica

Sintesi: Finisce 2-0 al Riviera delle Palme

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Banner 300×250 Zibaldo.it
Elite supermercati banner 300×90
pubblicità