VeraTV

 Ultime notizie

Jesi – Minaccia i carabinieri con un coltello: “Mi dovete sparare”

Jesi – Minaccia i carabinieri con un coltello: “Mi dovete sparare”
maggio 25
17:30 2018

Minaccia i carabinieri con un coltello e chiede gli sia sparato.

Un 35enne di Jesi, dopo aver preso un cocktail di farmaci ed alcool con l’intento di suicidarsi, ha atteso l’arrivo dei militari davanti al portone di casa e poi, armato di una grossa lama, li ha istigati a sparargli, altrimenti avrebbe “fatto di peggio”. A poca distanza da lui, barricate in casa, la madre e la sorella. A chiedere l’intervento dei carabinieri è stato lo stesso uomo gridando al telefono “Sto dando da matto, pensateci voi”. Giunti sul luogo, i carabinieri hanno iniziato una serrata negoziazione e dopo mezz’ora hanno convinto il 35enne a deporre il coltello ed a farsi visitare al pronto soccorso dell’ospedale di Jesi, dove è stato poi condotto dai sanitari del 118. Una volta bloccato, ha raccontato che la sua intenzione di suicidarsi era legata alla separazione dalla moglie, avvenuta due anni fa.

Condividi su:
  • 2
    Shares
Jesi – Minaccia i carabinieri con un coltello: “Mi dovete sparare” - panoramica

Sintesi: Poco prima aveva ingerito un mix di farmaci

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.