VeraTV

 Ultime notizie

Grottammare – Inferno in A14: “Forti esplosioni, poi il fumo”

Grottammare – Inferno in A14: “Forti esplosioni, poi il fumo”
agosto 23
23:57 2018

Delle forti esplosioni sono state udite intorno alle 22.30 da chi vive nelle vicinanze del casello autostradale di Grottammare. Poi un’enorme colonna di fumo che continua ad uscire dalla galleria Castello, dove un mezzo pesante è andato a fuoco mentre percorreva l’A14 in direzione sud, all’altezza del km 300.

Non ci sono informazioni chiare sul numero di feriti, ma a quanto pare il camionista sarebbe riuscito ad uscire prima che le fiamme si propagassero rendendo quel tunnel un vero e proprio inferno. Non c’è però la certezza assoluta sul fatto che sia riuscito a scendere. Due utilitarie, che si sono viste le fiamme uscire dalla galleria, frenando si sono tamponate, ma le condizioni delle persone a bordo, soccorse dalle ambulanze del 118 e dalle varie Croci non desterebbero preoccupazioni.

Gli uomini dei vigili del fuoco inizialmente hanno avuto difficoltà ad entrare nella galleria resa impraticabile dalle alte temperature e le operazioni di spegnimento, piuttosto complesse, probabilmente dureranno tutta la notte.

Per questo le auto che erano in coda almeno lungo 2 chilometri, dopo circa un’ora di attesa sono state fatte girare. Gli agenti della polizia autostradale di Porto San Giorgio, assieme a personale della società Autostrade hanno regolato il traffico facendo fare inversione ai mezzi, dirottati poi verso il casello di Pedaso che in entrata è stata chiuso in entrambe le direzioni. Mentre l’uscita obbligatoria per chi viene da nord è Fermo-Porto San Giorgio. Dunque dopo aver percorso la SS16, chi è diretto a sud, può rientrare in A14 a Grottammare.

Condividi su:
  • 4.2K
    Shares
Grottammare – Inferno in A14: “Forti esplosioni, poi il fumo” - panoramica

Sintesi: Inversione di marcia per le auto in coda, vengono fatte uscire a Pedaso

Tags

Articoli simili

1 Comment

  1. p4p5p7
    p4p5p7 agosto 24, 02:40

    I due autoveicoli sono stati tamponati da un tir ..visto da me personalmente…fortunatamente il tir aveva quasi rallentato la sua corsa altrimenti avrebbe spinto le auto in galleria

    Reply to this comment

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tercas-notte-musei
pubblicità