VeraTV

 Ultime notizie

Porto Sant’Elpidio – Aveva 2,2 kg di marijuana in casa, lui si giustifica: “sono per uso personale”

Porto Sant’Elpidio – Aveva 2,2 kg di marijuana in casa, lui si giustifica: “sono per uso personale”
ottobre 12
18:23 2018

Che lungo la Faleriense potesse esserci una centrale di spaccio ne erano quasi certi i carabinieri che dopo aver notato un via vai sospetto nei pressi di un’abitazione a Porto Sant’Elpidio, all’alba hanno fatto scattare il blitz. È così che hanno scoperto una vera e propria stazione di coltivazione e un laboratorio di essicazione di marijuana. I militari della compagnia di Fermo guidati dal tenente Roland Peluso hanno sequestrato 2,2 kg di marijuana e arrestato il 32enne proprietario dell’appartamento. All’interno hanno trovato una sorta di giardino botanico illegale, con numerosi vasi, lampade per la crescita, sistemi di aerazione forzata e concimi, oltre allo stupefacente: in parte era in fase di essiccatura, parte già confezionato e suddiviso per essere venduto. In un comodino c’erano anche 400 euro probabile provento dell’attività di spaccio. Inutili i tentativi di giustificare la presenza della droga da parte del 32enne arrestato. Il pusher ha provato a dire che coltivava marijuana per uso personale e per diletto. Ma i militari non gli hanno creduto e dal suo pollice verde hanno preso le impronte digitali e lo hanno arrestato. In attesa dell’udienza di convalida al tribunale di Fermo è stato posto ai domiciliari. Si tratta dell’ennesimo scacco alla rete di spaccio radicata in territorio elpidiense.  Ora le indagini dei carabinieri vanno avanti per identificare i giovani clienti visti orbitare attorno alla palazzina lungo la Faleriense.

Condividi su:
  • 4
    Shares
Porto Sant’Elpidio – Aveva 2,2 kg di marijuana in casa, lui si giustifica: “sono per uso personale” - panoramica

Sintesi: I carabinieri hanno arrestato un 32enne residente lungo la Faleriense

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.