VeraTV

 Ultime notizie

Marittimo disperso, ritrovato vivo a 7 miglia da Pescara

Marittimo disperso, ritrovato vivo a 7 miglia da Pescara
ottobre 14
17:14 2018

Lo hanno ritrovato a sette miglia dalla costa di Pescara. A notarlo, in acqua, è stato un natante in transito che lo ha caricato a bordo. Oltre 30 ore in mare con indosso il giubbotto di salvataggio senza mai mollare, convinto di voler tornare dalla moglie, dal figlio e dai suoi affetti più cari.

Giovanni Amodio è stato tratto in salvo intorno alle 16.30 e poi preso in carico dalla Capitaneria di Porto. In questi minuti sta sbarcando al porto pescarese. Pare che sia ovviamente molto provato dalla lunga permanenza in mare ma a salvarlo sarebbe stato il giubbotto indossato per tempo.

Una disavventura finita nel migliore dei modi per il 35enne martinsicurese di cui si erano perse le tracce venerdì alla mezzanotte. Ieri pomeriggio si era temuto il peggio quando la sua imbarcazione, la rossa San Gabriele, era stata rinvenuta a sei miglia dal porto di Giulianova.

Fino alle 22 erano andate avanti le ricerche dei sommozzatori dei vigili del fuoco per capire se il corpo del più giovane marinaio truentino fosse rimasto impigliato nelle reti.

Condividi su:
  • 4.8K
    Shares
Marittimo disperso, ritrovato vivo a 7 miglia da Pescara - panoramica

Sintesi: Giovanni Amodio aveva indosso il giubbetto di salvataggio

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità