VeraTV

 Ultime notizie

San Benedetto – “Sono pentito, ho sbagliato”, le lacrime dell’accoltellatore

San Benedetto – “Sono pentito, ho sbagliato”, le lacrime dell’accoltellatore
gennaio 09
17:13 2019

Si è messo a piangere il 28enne sambenedettese, L.F.,  fermato ieri notte con l’accusa di tentato omicidio. Ha sferrato diverse coltellate alla madre prima di fuggire ed essere rintracciato, tre ore dopo, dai carabinieri della compagnia di San Benedetto. Quando, nel pomeriggio, ha incontrato il suo avvocato, Roberto Stabile, ha avuto un moto di commozione. Frutto, probabilmente, delle emozioni contrastanti che ha vissuto dopo la notte trascorsa al carcere di Marino del Tronto.

«L’ho trovato – spiega il legale – seriamente provato e dispiaciuto per tutta la vicenda. Sa di aver sbagliato e ha chiesto come stesse la madre».

Il giovane avrebbe trascorso la notte in bianco, preda dei suoi pensieri e vittima delle sue stesse azioni. La Procura di Ascoli non lo avrebbe ancora sentito ma a breve dovrebbe chiedere la conferma dell’arresto.

Condividi su:
  • 10
    Shares
San Benedetto – “Sono pentito, ho sbagliato”, le lacrime dell’accoltellatore - panoramica

Sintesi: Ha sferrato due fendenti alla madre finita in codice rosso

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.