VeraTV

 Ultime notizie

San Benedetto – Accoltella la madre, il 28enne fa scena muta davanti al giudice

San Benedetto – Accoltella la madre, il 28enne fa scena muta davanti al giudice
gennaio 11
17:15 2019

Resta in carcere a Marino del Tronto il 28enne accusato di tentato omicidio aggravato per l’aggressione a colpi di coltello della madre avvenuta l’8 gennaio scorso in una casa popolare al civico 140 di via Manara, a San Benedetto. Il giudice delle indagini preliminari del tribunale di Ascoli Piceno Annalisa Giusti ha convalidato l’arresto di Luciano Faggiano e confermato per lui la detenzione nella casa circondariale. Il ragazzo durante l’interrogatorio di garanzia si è avvalso della facoltà di non rispondere. Come aveva già riferito il suo legale d’ufficio dopo la prima notte in cella, il 28enne è apparso provato e confuso tanto che il giudice ha disposto accertamenti medici sul suo stato di salute.

Il 28enne è accusato di aver colpito la madre con un coltello da cucina alla spalla, alla gamba e all’addome. La donna, 52anni si trova ancora ricoverata all’ospedale Madonna del Soccorso dove ha confermato ai carabinieri che il figlio l’avrebbe quasi ammazzata per futili motivi, senza scendere troppo nei particolari. A quanto pare, negli ultimi tempi il ragazzo è stato soggetto a sbalzi d’umore e scatti d’ira.

Ma in realtà chi lo conosce di persona lo descrive come un tipo tranquillo e amante dei cani. Però nella stessa mattina di martedì i carabinieri erano già dovuti intervenire nell’appartamento teatro del fatto di sangue per una rumorosa lite tra i due, terminata con il lancio di diversi oggetti dalla finestra da parte del figlio, tra questi anche un tablet che la madre stava utilizzando fino a poco prima.

Condividi su:
  • 5
    Shares
San Benedetto – Accoltella la madre, il 28enne fa scena muta davanti al giudice - panoramica

Sintesi: Convalidato l'arresto per Luciano Faggiano

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità