VeraTV

Calcio Serie B – L’Ascoli trova un buon punto a Cosenza

Calcio Serie B – L’Ascoli trova un buon punto a Cosenza
gennaio 20
17:41 2019

Si ricomincia con un pareggio. L’Ascoli, sul disastrato manto erboso dello stadio San Vito, ottiene un buon punto contro il Cosenza. Lo 0-0 finale è frutto di un match che ha regalato comunque diverse emozioni, che i bianconeri hanno provato a vincere, ma senza scoprirsi più di tanto. Mister Vivarini, senza gli squalificati Addae e Ganz, schiera Ngombo in attacco con Beretta, mentre Ninkovic è il trequartista. A centrocampo ci sono Frattesi, Troiano e Casarini. In porta Bacci viene riconfermato al posto di Lanni, con Cavion terzino sinistro e Laverone a destra. I centrali sono Valentini e Brosco. La prima occasione è per il Cosenza, con la rovesciata di Baclet che termina a lato. Al 9′ Frattesi devia in porta la punizione di Nikovic, Perina para ma tanto sarebbe stato tutto inutile perchè l’arbitro rivela un fuorigioco. All’11 Bacci neutralizza il tiro di Tutino e poco dopo si ripete sul missile di Mungo. Ascoli pericoloso al 32′, con la conclusione di Laverone che per poco non batte Perina. Al 40′ il portiere del Cosenza è miracoloso sul tocco sotto misura di Cavion sugli sviluppi della punizione battuta dal solito Ninkovic. Il Picchio insiste e al 42′ Corsi salva sulla linea dopo il colpo di testa di Valentini. Nella ripresa, è sempre il Picchio a fare la partita e al quarto d’ora ci prova Frattesi con un sinistro a giro che esce davvero di poco. Per il Cosenza entra l’ex Maniero, mentre Vivarini butta nella mischia Rosseti per Ngombo. Al 28′ il Cosenza ci prova con il tiro di Garritano, che però è fuori misura. A cinque minuti dal termine, Beretta serve Rosseti di tacco, l’attaccante bianconero scarica il destro ma la palla sfiora il palo. Prima del recupero, sempre Rosseti cade in area, forse toccato da Legittimo. Per l’arbitro è tutto regolare e l’Ascoli torna sotto le cento torri con un buon punto, che muove la classifica, ma anche con qualche rimpianto perchè questa partita si poteva assolutamente vincere.

Condividi su:
Calcio Serie B – L’Ascoli trova un buon punto a Cosenza - panoramica

Sintesi: I bianconeri di Vivarini muovono la classifica e salgono a 25 punti. Diverse occasioni sciupate, altrimenti sarebbe stata una grande vittoria

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.