VeraTV

 Ultime notizie

Porto San Giorgio – Forza Italia: “Sbloccate subito i 446mila euro per il dragaggio”

Porto San Giorgio – Forza Italia: “Sbloccate subito i 446mila euro per il dragaggio”
marzo 01
11:27 2019

Sblocco immediato dei fondi per 446 mila euro e intervento urgente per rendere pienamente funzionale il porto di Porto San Giorgio. Lo chiedono il senatore di Forza Italia Andrea Cangini, il responsabile regionale Marcello Fiori e la capogruppo in Consiglio regionale Jessica Marcozzi.

“E’ inaccettabile – scrivono in una nota – che la politica non intervenga con tempestività e somma urgenza quando un problema mette in discussione la sicurezza e il lavoro. Lo è ancor di più quando la politica resta ‘insabbiata’ nella burocrazia, con risorse stanziate ma non disponibili. Questa – insistono – è la risposta al lavoro e alla sicurezza del Pd e del Governo gialloverde”.

Il riferimento è all’annoso e ormai ciclico problema dell’insabbiamento del porto di Porto San Giorgio. L’aggravarsi dell’insabbiamento del canale di ingresso dell’approdo ha portato a un’ordinanza dell’Autorità marittima che limita l’accesso a imbarcazioni con pescaggio massimo di 1,9 mt, con la flotta peschereccia costretta a emigrare altrove e le vongolare a rischio incagliamento.

“E come se non bastasse la situazione è aggravata dal paradosso: i fondi ci sono ma sono bloccati: 196 mila euro dalla Regione e 250 mila dal Governo centrale, ancora non disponibili”. Di qui la richiesta dello sblocco immediato dei fondi e un intervento urgente per rendere agibile il porto, ma anche di definire una volta per tutte una strategia d’azione per fronteggiare l’insabbiamento del porto.

Condividi su:
Porto San Giorgio – Forza Italia: “Sbloccate subito i 446mila euro per il dragaggio” - panoramica

Sintesi: L'appello di Cangini, Fiore e Marcozzi a Governo e Regione

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tercas-notte-musei
pubblicità