VeraTV

Calcio Serie C – Fermana battuta a Trieste, un 3-0 netto per i canarini

Calcio Serie C – Fermana battuta a Trieste, un 3-0 netto per i canarini
aprile 15
11:58 2019

Passo falso per la Fermana. Al Nereo Rocco i canarini crollano per 3-0 sotto i colpi di una forte Triestina. Gli alabardati, secondi in classifica, hanno dimostrato di essere nettamente superiori ai marchigiani e alla fine il risultato è apparso giusto. Per la Fermana, comunque, è una sconfitta che non rovina la bella classifica gialloblù, visto che gli uomini di Destro sono ancora saldamente in zona playoff. La partita, almeno inizialmente, non è molto divertente e la Fermana sembra riuscire a coprirsi bene di fronte agli attacchi dei padroni di casa. Al 25′, però, il fortino gialloblù capitola e la Triestina sblocca il match: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Steffè arriva dalle retrovie e dal limite dell’area spedisce sotto l’incrocio. Passano appena otto minuti e la Triestina raddoppia, chiudendo di fatto la gara in poco più di mezz’ora: Procaccio si libera sul limite dell’area e si accentra spedendo con un destro a giro la sfera in rete: 2-0. Poi ci prova ancora Procaccio, nel finale di frazione, ma Marcantognini gli nega la doppietta. La reazione della Fermana passa per una punizione di Giandonato che termina a lato. Nella ripresa Destro si gioca subito la carta Zerbo, ma al 7′ la Triestina arriva al 3-0:  sugli sviluppi di una punizione Petrella recupera palla sul limite dell’area e batte il portiere canarino. Al 13′ gran parata di Marcantognini sul bel tentativo dell’attaccante alabardato Costantino. Destro butta nella mischia anche Marozzi, Van der Hejden e Fofanà, ma è Zerbo al 34′ a mancare di poco l’appuntamento con il gol della bandiera. Finisce così, con un 3-0 pesante, che però non compromette la posizione playoff della Fermana.

Condividi su:
Calcio Serie C – Fermana battuta a Trieste, un 3-0 netto per i canarini - panoramica

Sintesi: La squadra di Destro paga la superiorità tecnica degli alabardati, ma la zona playoff non sembra essere a rischio neanche dopo questo ko

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.