VeraTV

 Ultime notizie

Ripatransone piange Gianni Filiaci, il cuoco morto nello schianto sulla Valmenocchia

Ripatransone piange Gianni Filiaci, il cuoco morto nello schianto sulla Valmenocchia
maggio 29
12:21 2019

“Te ne sei andato in silenzio lasciando nei nostri cuori il tuo sorriso e il resto nei cuori di chi hai amato”. Questo il messaggio di addio  dei famigliari di Gianni Filiaci, il 41enne ripano morto sul colpo domenica in un terribile incidente stradale sulla provinciale Valmenocchia, in territorio di Massignano.

Tornava a casa dopo una lunga giornata di lavoro nel ristorante dov’era cuoco. Forse l’asfalto bagnato gli ha fatto perdere il controllo dell’auto sbalzandolo sulla corsia opposta dove sopraggiungeva una Golf con un giovane di Spinetoli al volante che non è riuscito ad evitare l’impatto frontale con la Peugeot della vittima. “Una fatale distrazione ci ha portato via il nostro Gianni” – ha detto  nell’omelia il parroco don Nicola Spinozzi davanti alle centinaia di persone arrivate al Duomo di Ripatransone per i funerali.

Difficile parlare in questo momento, ha confessato don Nicola, solo il silenzio ci può fa sopportare questa mancanza, perché Dio è silenzio.  Il 41enne, sposato con Sabrina, aspettava da lei il terzo figlio. Così la sua perdita improvvisa è stata ancora più straziante per la sua famiglia. Ma l’intera comunità si è stretta al loro dolore. In centinaia hanno atteso l’uscita della bara anche sotto uno scroscio improvviso di pioggia. Quasi che anche il cielo stesse piangendo la prematura scomparsa di Gianni Filiaci.

Condividi su:
Ripatransone piange Gianni Filiaci, il cuoco morto nello schianto sulla Valmenocchia - panoramica

Sintesi: Lascia moglie , due figli e uno in arrivo

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.