VeraTV

Calcio Serie C – La Samb è pronta per la nuova stagione

Calcio Serie C – La Samb è pronta per la nuova stagione
luglio 11
12:18 2019

Siamo ormai alle porte della nuova stagione di serie C. I tanti dubbi a cavallo del termine dello scorso campionato e l’inizio dell’estate sono un vago ricordo. Oggi la Samb riparte con una dirigenza tutta nuova e un nuovo staff tecnico. Patron Fedeli ha finalmente quella presenza sul territorio che tanto ha cercato. Sarà compito del DG Walter Cinciripiniragguagliare il patron della settimana di lavoro durante il campionato. Nota a margine, tra le altre cose: c’è da registrare il no di Fedeli all’ingresso ne L’Aquila calcio, e la chiusura della trattativa con il presidente abruzzese De Paulis. Tornando al mondo Samb. C’è grande attesa, e la prova più chiara è il giorno della presentazione del nuovo tecnico Paolo Montero. La curiosità intorno alla Samb in versione 2019 2020 è tanta nonostante diversi siano gli elementi già noti. Come ad esempio capitan Rapisarda, perno centrale del progetto rossoblù con Gelonese, il cui contratto scadrà tra tre anni. Sulla mediana un altro volto noto è quello del giovane Rocchi, la vera rivelazione del passato campionato. Le certezze della retroguardia sono rappresentate da Miceli e Biondi, con Di Pasquale e Zaffagnini pienamente recuperati dai rispettivi infortuni e pronti, ai nastri di partenza, per giocarsi coi colleghi una maglia da titolare. Davanti deve confermarsi Alessio Di Massimo, al quarto anno in rossoblù e cresciuto all’ombra di colleghi del calibro di Leonardo Mancuso, fresco di firma con l’Empoli,Luca Miracoli e Francesco Stanco.

Condividi su:
Calcio Serie C – La Samb è pronta per la nuova stagione - panoramica

Sintesi: I tifosi aspettano con entusiasmo l'inizio della preparazione estiva e una buona parte della rosa è già a disposizione di mister Montero

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.