VeraTV

 Ultime notizie

Pescara – Muore dopo una lite per viabilità, indagato 19enne

Pescara – Muore dopo una lite per viabilità, indagato 19enne
luglio 12
12:46 2019

Un uomo di 56 anni e un ragazzo di 19 litigano per una semplice retromarcia, ma poi, quando tutto sembra essere finito, il primo si accascia e muore. La vittima è Tiziano Paolucci, originario di Tollo.

Giovedì sera sta per recarsi  al ristorante della figlia e del genero ‘La Griglia dell’orso’, che si trova su Viale della Pineta a Pescara, quando passando con la propria auto assieme alla moglie, trova davanti a sé una Renegade bianca, guidata da un giovane, che fa retromarcia in maniera repentina, dimenticando di mettere la freccia. Paolucci suona il clacson ripetutamente mentre il guidatore dell’auto davanti a lui tenta di parcheggiare. E così scoppia la lite, il ragazzo alla guida della renegade bianca scende dall’auto, si precipita dall’uomo e comincia a gridare (almeno secodo quanto raccontano alcuni testimoni). Prima il diverbio e poi la rissa. Assitono dei cittadini, che aiutano i carabinieri giunti sul posto a ricostruire la dinamica dei fatti.

L’uomo e il ragazzo vengono anche divisi da qualcuno dei presenti. Poi, il 56enne risale nella propria auto, accanto alla moglie, e il ragazzo va via. Paolucci supera il distributore di benzina sulla strada e, proprio davanti al ristorante della figlia, scende dalla macchina, si accascia e muore.

Il 19enne viene rintracciato dai carabinieri intorno alle 21.30, sotto casa. Portato in caserma, racconta la sua versione dei fatti al magistrato Marina Tommolini e agli investigatori. E’ indagato a piede libero. Ora bisognerà attendere l’esito dell’autopsia sul corpo della vittima.

 

Condividi su:

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.