VeraTV

 Ultime notizie

Regione Marche – Mozione di sfiducia contro Ceriscioli

Regione Marche – Mozione di sfiducia contro Ceriscioli
luglio 24
13:17 2019

L’inchiesta che ha coinvolto la sanità regionale negli ultimi giorni diventa ora una ferita aperta. Le gravi accuse riguardanti le presunte turbative negli appalti che hanno investito i vertici Asur hanno portato in regione il capogruppo del M5s Gianni Maggi a depositare una mozione di sfiducia nei confronti del presidente della Regione Luca Ceriscioli. Tra gli indagati figura Alessandro Marini per le ipotesi di tentata turbativa della libertà degli incanti, corruzione e tentato abuso d’ufficio. Le firme sulla sfiducia arrivano dal pugno di nove consiglieri d’opposizione: Romina Pergolesi, Piergiorgio Fabbri e Peppino Giorgini (M5s), Marzia Malaigia, Luigi Zura Puntaroni e Sandro Zaffiri (Lega), Elena Leonardi (Fdi) e Jessica Marcozzi (Fi). La mozione cita l’art. 28 dello Statuto della Regione Marche relativo alle funzioni di giunta “che esercita funzioni di indirizzo e vigilanza sulla gestione degli enti, agenzie e aziende dipendenti dalla Regione o comunque disciplinati con norme di organizzazione emanate dalla Regione”, in questo caso, a detta dell’opposizione, la giunta non avrebbe adempiuto a tali obblighi. Lo stesso Ceriscioli ha commentato: ”Siamo garantisti rispettosi di questi percorsi, teniamo conto del fatto che un avviso di garanzia è un avviso di garanzia e non è di più. Non c’è nessuno nella nostra sanità che possa essere chiamato corrotto, perché bisogna aspettare l’esito dei processi e dei tribunali”.

Condividi su:
Regione Marche – Mozione di sfiducia contro Ceriscioli - panoramica

Sintesi: In nove hanno firmato la richiesta di dimissioni dopo lo scandalo esploso negli ultimi giorni che ha riguardato anche il governatore

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Banner Terca 300×250
pubblicità