VeraTV

Calcio Serie B – Poker di acquisti per l’Ascoli, c’è anche Gravillon

Calcio Serie B – Poker di acquisti per l’Ascoli, c’è anche Gravillon
settembre 03
12:04 2019

Un poker di acquisti per chiudere la sessione estiva del calciomercato. L’Ascoli è stata grande protagonista nell’ultimo giorno di trattative, con il direttore sportivo Antonio Tesoro che è riuscito a portare in bianconero il portiere Leali, i difensori Gravillon e Alcantara, e il centrocampista Padoin. Il primo, Leali, è arrivato sotto le cento torri in cambio di Fulignati, passato al Perugia. Il 26enne, vanta ben 126 presenze in Serie B con le maglie di  Brescia, Lanciano, Spezia, Perugia e Foggia e 62 presenze in Serie A nelle file di Brescia, Cesena e Frosinone. Ha anche giocato 27 gare in Grecia con l’Olympiacos ed 8 match in Belgio con lo Zulte Waregem. Dovrebbe essere il secondo portiere, alle spalle di Lanni. Gravillon, invece, arriva in prestito ed è di proprietà dell’Inter. Nell’ultima stagione e mezza ha giocato con il Pescara, collezionando 38 presenze condite da due gol. Si tratta di un centrale molto forte, che a questo punto potrebbe scalzare Valentini dal ruolo di titolare. Di Padoin si è già detto molto e mancava solo l’ufficialità. Il centrocampista ex Juventus, che in maglia bianconera ha vinto cinque scudetti, ha firmato per due stagioni e sarà un vero e proprio jolly per mister Zanetti, da utilizzare in tante posizioni nello scacchiere del Picchio. A sorpresa, poi, è arrivato dal San Paolo il difensore 19enne Miguel Alcantara. Classe 2000, era seguito anche da Genoa e Bologna, ma alla fine Tesoro è stato il più lesto di tutti a strapparlo alla concorrenza. Capitolo cessioni, il giovane difensore Quaranta è andato in prestito al Catanzaro, mentre l’attaccante Di Francesco è passato al Fano, sempre in prestito. La sessione di mercato per l’Ascoli si chiude dunque con tredici acquisti e 19 cessioni. Una rosa completamente stravolta, quella del Picchio, ma molto più forte rispetto a quella dello scorso anno. Ah, e c’è un dettaglio che non va affatto dimenticato. E’ rimasto Ninkovic, che nelle ultime ore sembrava potesse partire, e che sarà sicuramente un valore aggiunto per il nuovo Ascoli di Paolo Zanetti.

Condividi su:
Calcio Serie B – Poker di acquisti per l’Ascoli, c’è anche Gravillon - panoramica

Sintesi: I bianconeri, oltre al difensore ex Pescara, si sono assicurati anche il portiere Leali, il difensore Alcantara e il centrocampista Padoin

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Banner Terca 300×250
pubblicità