VeraTV

 Ultime notizie

Calcio Serie D – Cade il Matelica, vola il Porto Sant’Elpidio

La squadra di Mengo, dopo due giornate, è in testa alla classifica a punteggio pieno. Sogna anche il Montegiorgio
settembre 09
12:53 2019

La seconda giornata del girone F di Serie D ha visto la caduta di due delle favorite alla vittoria finale: Matelica e Campobasso hanno lasciato il passo, rispettivamente, a Montegiorgio e Notaresco. In testa alla classifica, a punteggio pieno, troviamo la Recanatese che si è sbarazzata dell’Olympia Agnonese con un perentorio 4-2 con Manuel Pera che ha fatto la voce grossa, il Montegiorgio che supera il Matelica grazie ad una rete dell’ex Titone su rigore e, il sorprendente Porto Sant’Elpidio che, nell’anticipo del sabato, ha battuto a domicilio il Cattolica San Marino. Roboante successo della Sangiustese che seppellisce con cinque gol il malcapitato Avezzano che pure era passato in vantaggio con un rigore di Gaeta. Tra i rossoblu da sottolineare le doppiette del giovane Niane e di Mingiano. Il derby abruzzese tra Chieti e Pineto se lo aggiudicano i neroverdi al termine di una partita ben giocata. Il Giulianova prima tocca il fondo e poi risorge e ha la meglio sulla Vastese che protesta per il rigore decisivo apparso alquanto generoso. Clamoroso tonfo del Campobasso che viene superato al Nuovo Romagnoli con un eloquente 3-1 che mina qualche certezza dei molisani. Tra gli abruzzesi in gol Sansovini e Liguori, appena tornato dall’esperienza al Catania. Pari spettacolo a Vastogirardi tra i padroni di casa e la Jesina con i marchigiani per ben due volte in vantaggio ma che si sono fatti recuperare da una doppietta di  Mikhaylovskiy. Il neopromosso Tolentino dà seguito al positivo pareggio dell’esordio con una pesante vittoria esterna a Fiuggi con gol di Lupo e si issa a quota quattro. Negativo inizio di torneo, invece, per gli uomini di mister Incocciati, partiti con ben altre velleità.

Condividi su:

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.