VeraTV

 Ultime notizie

Offida – Morti sospette Rsa, infermiere indagato anche per peculato

Offida – Morti sospette Rsa, infermiere indagato anche per peculato
settembre 18
10:59 2019

Vanno avanti le indagini sulle morti sospette di alcuni anziani alla Rsa di Offida. La procura di Ascoli Piceno ha chiesto nei confronti dell’infermiere di Grottammare, già indagato a piede libero per l’omicidio volontario in relazione ai decessi di Lucia Bartolomei e Vincenzo Gabrielli, anche il rinvio a giudizio per peculato. Un’ipotesi di reato scaturita dopo la perquisizione effettuata lo scorso inverno dai carabinieri nell’abitazione dell’uomo in Riviera.

Qui furono rinvenuti infatti medicinali e materiale sanitario provenienti dalla struttura sanitaria di Offida dove il 56enne lavorava prima di essere rimosso dall’incarico da parte della direzione e destinato ad un altro servizio sempre nell’ambito della sanità pubblica. Della richiesta di rinvio a giudizio è stata informata ora formalmente anche la direzione dell’Area Vasta 5, che potrebbe prendere ulteriori decisioni in merito all’infermiere.

Ma prima sul provvedimento della magistratura ascolana si attende la pronuncia del giudice per le indagini preliminari  davanti al quale l’indagato dovrà comparire. Secondo l’accusa l’operatore sanitario avrebbe somministrato farmaci non previsti o medicinali prescritti ma in dosi massicce che avrebbero portato alla morte dei due anziani. In particolare per Vincenzo Gabrielli la Procura di Ascoli aveva bloccato il funerale, mentre per Lucia Bartolomei c’è stata la riesumazione della salma per effettuare l’autopsia. Ma l’inchiesta guidata dal procuratore capo Umberto Monti ha fatto emergere anche altri casi anomali e comunque un alto numero di vittime nella Rsa offidana: oltre 15 dal settembre 2018.

(nella foto il procuratore capo di Ascoli Umberto Monti)

Condividi su:
Offida – Morti sospette Rsa, infermiere indagato anche per peculato - panoramica

Sintesi: Nella perquisizione della sua casa di Grottammare trovati medicinali e materiale asportato dal posto di lavoro

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.