VeraTV

 Ultime notizie

Calcio Serie C – La Samb espugna Ravenna con un super Frediani

Calcio Serie C – La Samb espugna Ravenna con un super Frediani
settembre 29
18:29 2019

Con una doppietta di Frediani la Samb espugna il Benelli di Ravenna. Sotto un sole quasi estivo i rossoblù vincono in trasferta per la seconda volta in stagione. Cambio in formazione per Montero: Orlando resta fuori a scopo precauzionale, il tecnico si affida a Volpicelli per completare il tridente d’attacco. Foschi, dal canto suo, soffre per l’assenza di quattro elementi tra centrocampo e difesa ma ripropone il suo fedele 3-5-2. Partono bene i padroni di casa che irretiscono la Samb costringendola nella propria trequarti. Al 10’ primo squillo giallorosso con la fuga di Purro e la palla a Lora che impegna Santurro, bravo e fortunato con Miceli che poi salva miracolosamente sulla linea dopo la respinta di Raffini. La brillantezza ravennate lascia spazio alle sortite della Samb. Al 17’ infatti gli ospiti trovano il vantaggio. Di Massimo mette in profondità per Volpicelli. L’attaccante è bravo a pescare dentro Rocchi, fermato da Spurio che però non può nulla sul colpo di Frediani: 1-0. Il ritmo si abbassa e aumenta il nervosismo in campo con i padroni di casa incapaci di portare grattacapi a Santurro e colleghi. La prima frazione, a tinte rossoblù, va in ghiaccio con una clamorosa occasione di D’Eramo disinnescata dall’estremo rossoblù. Parte la ripresa con Foschi che prova a spostare il baricentro inserendo Nocciolini e passando al 3-4-3. Si rialzano subito gli ospiti che nell’arco dei primi minuti della ripresa trovano tre corner consecutivi. Sul secondo corrono brividi sulla retroguardia ravennate dopo il colpo al volo di Miceli. Un minuto e Frediani pesca il raddoppio. Palla che vola dalla destra alla sinistra, sui piedi di Di Massimo appostato al limite dell’area di rigore. La sua botta viene respinta da Spurio che poi non può nulla sul colpo del rossoblù da distanza ravvicinata. È praticamente il KO. Il Ravenna di Foschi non riesce a mettere la testa fuori dalla sabbia, soffre, si innervosisce e rende facile la vita alla Samb che continua a tenere il possesso. A dieci minuti dal fischio finale è Cernigoi a chiamare nuovamente in causa Spurio, bravo anche in questa occasione a districarsi. Triplice fischio. La Samb lascia il Benelli con due gol, difesa imbattuta e tre punti in tasca pronta a ricevere il Piacenza al Riviera domenica 7 ottobre.

Condividi su:
Calcio Serie C – La Samb espugna Ravenna con un super Frediani - panoramica

Sintesi: I rossoblù vincono meritatamente e tornano a sorridere dopo un periodo abbastanza delicato

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Banner Terca 300×250
pubblicità