VeraTV

 Ultime notizie

Ascoli – Caso di omofobia alla Caldaie, chiesta archiviazione per barista

Ascoli – Caso di omofobia alla Caldaie, chiesta archiviazione per barista
ottobre 20
11:20 2019

Era stato denunciato per aver minacciato ed allontanato dal suo bar Raniero Bertoni in quanto omosessuale. Ora il titolare del bar delle Caldaie, Stefano Procaccioli, ha ricevuto una prima buona notizia. Il pm Monti ha chiesto l’archiviazione del suo caso. Ora ad esprimersi dovrà essere un giudice. Nella richiesta proposta dall’accusa al gip è stata ricostruita la vicenda così come è emersa a seguito delle indagini svolte dalla squadra mobile di Ascoli e dalle testimonianze dio alcuni clienti del bar. Fondamentali si sono rivelati anche i filmati ripresi dalle telecamere di sorveglianza presenti all’interno del locale. Hanno permesso di ricostruire le varie fasi dell’accaduto e hanno confortato la versione rilasciata dallo stesso Procaccioli agli inquirenti. Bertoni, il 4 gennaio scorso, era entrato nel bar e dopo un primo momento in cui aveva consumato e si era intrattenuto a chiacchierare con gli altri avventori e con lo stesso Procaccioli. Sarebbe volata qualche parola di più o qualche apprezzamento. Forse qualche proposta sessuale. A quel punto il barista, scocciato, avrebbe invitato Bertoni ad andarsene, mimando due schiaffi ma senza mai toccarlo. Della vicenda, come caso di omofobia, si occupò anche Barbara D’Urso su Canale 5, ascoltando la voce di Bertoni mentre Procaccioli preferì non comparire ma disse che la realtà era stata distorta.

Condividi su:
Ascoli – Caso di omofobia alla Caldaie, chiesta archiviazione per barista - panoramica

Sintesi: Stefano Procaccioli avrebbe solo invitato Raniero Bertoni ad uscire dal bar senza mettergli le mani addosso

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Banner Terca 300×250
pubblicità