VeraTV

 Ultime notizie

Sling Shot – Uno dei tre tecnici: “Non ho alcuna colpa”

Sling Shot – Uno dei tre tecnici: “Non ho alcuna colpa”
novembre 08
12:21 2019

Si è difeso negando ogni addebito Gianni Fortuna ieri in udienza dinanzi al Giudice d.ssa Rita De Angelis che ha disposto un rinvio al 30 gennaio 2020 per il procedimento penale legato alla morte di Francesca Galazzo la giovane mamma che il 14 luglio 2017 precipitò dalla giostra “Trottola twist” al Luna Park di San Benedetto.

L’ingegnere 63enne professionista di Rovigo ha chiesto il rito abbreviato, a differenza degli altri due tecnici al centro dell’inchiesta che come lui nel 2014 hanno svolto i collaudi alla Sling Shot, ovvero Gaetano Orlandi 78 anni di Montevarchi e  Luigi Carini 74 anni di Voghera per i quali il sostituto procuratore Mara Flaiani ha chiesto il processo.

Ma il Giudice ha ritenuto che esistano ulteriori elementi da approfondire anche alla luce della memoria annunciata dall’avvocato Sciarroni per la parte civile. Lo scorso giugno l’inchiesta a carico di Graziella Metastasio proprietaria dello sling shot ed altri soci è stata archiviata.

Condividi su:
Sling Shot – Uno dei tre tecnici: “Non ho alcuna colpa” - panoramica

Sintesi: Udienza rinviata al 30 gennaio 2020

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Banner Terca 300×250
pubblicità