VeraTV

 Ultime notizie

Fermo – Contrabbando di sigarette: 4 arresti e 4 tonnellate di stecche sequestrate

Fermo – Contrabbando di sigarette: 4 arresti e 4 tonnellate di stecche sequestrate
novembre 14
17:39 2019

Sequestro record di sigarette di contrabbando per un valore di 700mila euro e quattro arresti. È questo il risultato dell’operazione della Guardia di Finanza che ha scovato nella zona industriale di Fermo il maxi deposito di ‘bionde’ destinate al mercato campano. Tutto è partito da un controllo in Autostrada, lungo la A1. I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Caserta fermano un furgone, risultato poi noleggiato.

Alla guida c’è un 36enne napoletano pregiudicato che dichiara di trasportare caloriferi, senza esibire però documenti di trasporto. A quel punto il controllo si estende al carico e dai numerosi colli, contenenti apparentemente termosifoni, spuntano 480 chili di sigarette di contrabbando di marca “Regina” e “Marlboro Gold”. Nella perquisizione dell’abitacolo le Fiamme Gialle trovano un ticket autostradale che gli consente di capire che il furgone entrato in autostrada dal casello di Porto Sant’Elpidio.

A quel punto, acquisiti i dati del sistema gps associato alla polizza assicurativa del veicolo, è stato scoperto il luogo esatto in cui il ‘corriere’ aveva effettuato il carico. In collaborazione con i colleghi di Fermo è scattato quindi il blitz in un capannone nella zona industriale del capoluogo.

Proprio lì si nascondeva il deposito dove, occultati in numerosi imballaggi per termosifoni analoghi a quelli rinvenuti a bordo del furgone ispezionato, hanno rinvenuto ulteriori 3.307 chili di Marlboro Gold e Regina di contrabbando, quasi 4 tonnellate, pari a 15.188 stecche.

Identificati anche i tre soggetti responsabili della custodia della merce illegale: un’italiana, 60enne nata ad Ascoli Piceno, ma residente nel fermano, un ucraino una donna russa, entrambi di circa 50 anni, che gravitavano nella provincia marchigiana. Con loro è stato arrestato il corriere napoletano, che potrebbe non essere l’unico addetto al trasporto illegale di sigarette, e le indagini vanno ora avanti in questo senso. Un’operazione congiunta che è riuscita a smantellare uno dei depositi di smistamento, evidenziando la scelta strategica delle storiche organizzazioni contrabbandiere napoletane di ramificarsi nelle regioni del centro-nord Italia.

Condividi su:
Fermo – Contrabbando di sigarette: 4 arresti e 4 tonnellate di stecche sequestrate - panoramica

Sintesi: Il maxi deposito scovata dalle Fiamme Gialle nella zona industriale

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tercas-notte-musei
pubblicità