VeraTV

 Ultime notizie

Chieti – Viola decreto avvicinamento alla moglie, arrestato

Chieti – Viola decreto avvicinamento alla moglie, arrestato
novembre 30
10:20 2019

Continuava a perseguitare la moglie pronunciando epiteti irripetibili anche in presenza della figlia, e lasciando anche biglietti di insulti sul posto di lavoro. Un uomo di 59 anni è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare e posto ai domiciliari presso la propria abitazione dalla quale non potrà comunicare con persone diverse da eventuali conviventi con qualsiasi mezzo. Il provvedimento, che porta la firma del giudice Guido Campli, presidente del Tribunale di Chieti, fa seguito alla violazione del divieto di avvicinamento che, in seguito alla prima denuncia presentata dalla donna ai carabinieri, era stato applicato all’uomo la scorsa estate perché accusato di stalking e lesioni personali nei confronti della moglie.

Dalle indagini è emerso che dopo la sentenza di separazione, quando la vittima, accompagnata, si era recata nell’appartamento prima condiviso col marito allo scopo di riprendere i suoi effetti personali, l’uomo le ha fatto trovare i muri tappezzati con biglietti di insulti e l’ha aggredita con calci e pugni facendola finire in ospedale, non mancando di inviarle un sms per sollecitare un ultimo incontro chiarificatore. All’arresto si è arrivati dopo un’ulteriore denuncia presentata dalla donna

Condividi su:
Chieti – Viola decreto avvicinamento alla moglie, arrestato - panoramica

Sintesi: Il 59enne ora si trova ai domiciliari, dopo un'ulteriore denuncia da parte della moglie

Tags

Articoli simili

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti al momento, vuoi inserirne uno?

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Banner Terca 300×250
pubblicità