Notizie di Cronaca

"Nelle fasi di emergenza siamo stati lasciati spettatori"

Regione Marche - Ceriscioli riferisce sul maltempo, l'opposizione lascia l'aula

31 gennaio 2017 12:03




I consiglieri di opposizione (Forza Italia, Fdi-An, lega nord, M5s, gruppo misto) hanno abbandonato l'aula del'Assemblea legislativa prima delle comunicazioni del presidente della Giunta Luca Ceriscioli sugli ultimi eventi calamitosi (neve e sisma) che hanno colpito la regione.


"Un gesto fatto - hanno spiegato i consiglieri - non per mancanza di rispetto al governatore ma in segno di protesta perché in tutte le fasi dell'emergenza terremoto noi dell'opposizione abbiamo fatto da semplici spettatori. Avevamo chiesto di partecipare, anche con l'istituzione di una commissione ad hoc, abbiamo notato che alcune cose non funzionavano ma non siamo stati ascoltati. Seguiremo la relazione di Ceriscioli fuori dall'aula".

Unico della minoranza, è rimasto in aula Mirco Carloni (Ap): "con senso di responsabilità resto dentro, ma protesto anche io".

Il presidente della terza Commissione (Ambiente e territorio), che si è occupata più direttamente del terremoto, Andrea Biancani (Pd) ha ricordato gli incontri già effettuati, anche sul territorio.

"E' già calendarizzata una riunione con gli assessori sul terremoto il 7 febbraio - ha annunciato -, inoltre sono d'accordo con il presidente della seconda Commissione Gino Traversini per una seduta congiunta. La proporrà domani nell'organismo consiliare


TAGS: regione marche , maltempo , opposizione , luca ceriscioli ,
 

di Redazione, Fonte: Vera Tv

 
Letta 228 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?

PicenAmbiente Santo Stefano Riabilitazione NEPI arredamenti Mail Express Poste Private CityPoste Payment LepidoRent banner Pubblicità su VeraTV