Notizie di Attualità

Il caso tocca anche l'acquisizione della Tercas

Teramo - Inchiesta sulla Popolare di Bari, indagati i vertici

30 agosto 2017 12:32




"Regge  da sola un pezzo importante dell'economia della città di Bari e della Puglia. Ha garantito prestiti a migliaia fra imprese e famiglie, può contare su 70mila soci e sul lavoro di 3.500 dipendenti. La Banca Popolare di Bari non può crollare: se ciò accadesse, i danni per l'economia regionale sarebbero incalcolabili. - così scrive Repubblica, raccontando di una nuova inchiesta della Procura di Bari su anni di gestione irregolare, bilanci in perdita, prestiti anomali della Popolare di Bari, che ha visto finire sul registro degli indagati tutti i vertici dell'Istituto per associazione per delinquere, truffa, ostacolo all'attività della Banca d'Italia e false dichiarazioni nel prospetto informativo depositato alla Consob. E sullo sfondo, una vicenda di maltrattamenti ed estorsione ai danni di un funzionario troppo solerte. È questo il ritratto della Banca popolare di Bari, come emerge appunto dalla nuova indagine affidata ai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria e che è già arrivata a un primo step: i vertici del più grande istituto di credito del Sud sono finiti per la prima volta nel registro degli indagati e con accuse pesanti. Il presidente Marco Jacobini, l'allora direttore generale Vincenzo De Bustis, già amministratore delegato di Monte dei Paschi di Siena e Deutsche Bank, i due figli di Jacobini, Gianluca che è condirettore generale e amministratore delegato di tercas Caripe e Luigi  vice direttore generale),  il responsabile della linea contabilità e bilancio della popolare Elia Circelli, il dirigente dell'ufficio rischi Antonio Zullo". Un'incheista destyinata a far rumore e che riapre a Teramo la feroita aperta di una cessione che ha lasciato in tutti un senso di impotenza e di sconfitta. 


TAGS: tercas , popolare di bari
 

di redazione, Fonte: Veratv

 
Letta 186 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?

PicenAmbiente Santo Stefano Riabilitazione NEPI arredamenti Mail Express Poste Private CityPoste Payment LepidoRent banner Pubblicità su VeraTV