Notizie di Cronaca

Chiesto un passo indietro sui tre licenziamenti

Monteprandone - Ex Bredanardi, fumata nera dal tavolo in Confindustria

13 novembre 2017 18:51




Un incontro che si è concluso con un nulla di fatto. Il summit in Prefettura volto a decidere delle sorti della Mag, ex Bredanardi, non ha dato i frutti sperati. I sindaci, Fiom Cgil e Fim Cisl, aveva chiesto un passo indietro sugli esuberi. 
Presenti, al tavolo ascolano, solo due dirigenti che non hanno saputo fornire risposte certe. L'unica conferma avuta è che non ci saranno, almeno per il momento, altri licenziamenti. Mancavano all'appello, però, i vertici della Mag e i sindacati hanno chiesto ai dirigenti un incontro con il dottor Pasqua per fare insieme il punto della situazione. 
"Permane lo stato di agitazione - spiega Romina Rossi della Fim Cisl - con il blocco degli straordinari e delle trasferte sebbene oggi, con senso di responsabilità, si sia deciso di far partire una delegazione verso la Germania". 
Assemblea dei lavoratori fissata per mercoledì alle 16:15 nello stabilimento di Centobuchi. In questa occasione i sindacati riferiranno cosa discusso in Confindustria e cercheranno di capire quali sono le indicazioni che arrivano dalle maestranze. Uno sciopero ad oltranza potrebbe divenire un problema per un'azienda che ha già dei dipendenti in cassa integrazione. 


TAGS: centobuchi , mag , bredanardi , elicotteri , ex sei ,
 

di Redazione, Fonte: Vera tv

 
Letta 138 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?

Supermercati Elite PicenAmbiente NEPI arredamenti Mail Express Poste Private CityPoste Payment LepidoRent banner Pubblicità su VeraTV